Condividi

A Palermo c’è chi non vuole più Orlando come Sindaco: “Mandiamolo a casa, c’è una città in ginocchio”

venerdì 24 Agosto 2018
sfiducia-popolare-orlando

Impazza la polemica social contro il sindaco di Palermo, è stata addirittura creata una pagina su Facebook dal nome “Mandiamo a casa Orlando. Sfiducia popolare” che sta ricevendo diversi consensi dai palermitani stanchi della politica del primo cittadino che vedrebbe trascurare su più fronti la città.

sfiducia-popolare-contro-orlandoL’immagine di copertina e la descrizione che è possibile trovare tra le info della pagina parlano chiaro: “Occorre manifestare la volontà di cambiamento dei Palermitani. Stanchi di un sindaco che non lo sa fare, vogliamo mandarlo a casa con una #SfiduciaPopolare”.

post-sfiducia-popolareIn un post pubblicato in queste ore in cui parte di Palermo sta “affondando” a causa delle violenti piogge chi ha creato la pagina ha scritto: “PALERMO È SOMMERSA DALL’ACQUA. Siamo soltanto ad agosto e la città è in ginocchio. Mancanza di manutenzione, pulizia e programmazione provocano tutto ciò. #Palermo è un mega acquapark. In inverno cosa succederà? Se siete stanchi di questa situazione, condividete e fate girare. Mandiamo a casa Orlando“.

A questo post non sono mancati i commenti di alcuni palermitani delusi e amareggiati nel vedere a Palermo fiumi di rifiuti, fango e liquami.

E proprio a proposito dei disagi soprattutto nella zona nord della città causati dai temporali, Anna Maria D’Amico in un altro post pubblicato sulla

partanna-mondello
Inizio lavori Partanna Mondello nel 2016

pagina dell’associazione comitati civici Palermo di cui lei è parte scrive: “Due anni fa sorridevamo amaramente guardando questa foto (a destra) dal sapore trionfalistico, con sindaco, vicesindaco e politici locali gongolanti per un’opera che avrebbe dovuto salvare Mondello e le borgate limitrofe dagli allagamenti continui.

Sorridevamo – continua – perché avevamo intuito che si trattava di lavori non risolutivi, anche con la consulenza di un esperto del settore, che ci spiegò in modo dettagliato perché questi lavori, annunciati con toni trionfalistici, non sarebbero serviti a risolvere il problema. Oggi le strade di Partanna, Mondello, Pallavicino sono come fiumi in piena, lo vediamo dai tanti video postati sui social. Nessuno è responsabile? E quella foto con i nostri amministratori soddisfatti e sorridenti davanti al cantiere che doveva rappresentare La soluzione, come la dobbiamo intendere? Io, da cittadina contribuente, mi sento presa per i fondelli”. 

orlandoProprio per quanto riguarda gli allagamenti c’è chi ironizza con fotomontaggi che hanno un retrogusto amaro per la situazione difficile in cui versa Palermo.

 

 

LEGGI ANCHE:

Maltempo a Palermo: interi quartieri immersi nei liquami e persone bloccate “sopra” le auto | Video

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, strisce bianche. Carta: “Ricevute richieste per gestirle” CLICCA PER IL VIDEO

Il futuro delle strisce bianche a Palermo è a colori, anche se ancora non è stato stabilito con quali sfumature

BarSicilia

Vitrano (FI): “Dalle aree di crisi al nuovo corso del partito. Nessuna epurazione e sulle liste del centrodestra…”

Gaspare Vitrano è l’ospite della puntata 232 di Bar Sicilia. Deputato regionale di Forza Italia e Presidente della III Commissione Attività Produttive all’Ars, Vitrano ha fatto un’analisi del suo partito a pochi giorni dal passo indietro dell’ex coordinatore regionale siciliano, Gianfranco Miccichè.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.