Condividi
La riconferma

Il deputato regionale Marco Intravaia è stato rieletto presidente del Consiglio Comunale di Monreale

lunedì 1 Luglio 2024
Marco Intravaia

Il deputato regionale Marco Intravaia è stato rieletto presidente del Consiglio Comunale di Monreale, dopo avere ottenuto uno straordinario successo personale alle ultime elezioni amministrative con 1402 voti.  Per la prima volta nella città normanna un presidente del Consiglio comunale è riconfermato per due mandati consecutivi. Circostanza storica che Intravaia ha ottenuto all’unanimità.

“Il risultato elettorale di cui i miei concittadini hanno voluto onorarmi mi conferisce un maggiore senso di responsabilità rispetto alle aspettative della comunità che votandoci ha scelto un progetto di crescita e sviluppo per Monreale. Interpreterò il mio ruolo in continuità con il quinquennio trascorso, con equità e rispetto delle diverse sensibilità che la città esprime”, dichiara Marco Intravaia.

A Monreale, Marco Intravaia conferma la sua posizione di leader politico locale indiscusso. Primo consigliere eletto,  con circa 1300 preferenza, prima la sua lista “Marco Intravaia per Monreale” con circa 3 mila e 500 voti (dati ancora in aggiornamento). Un’affermazione personale e del suo gruppo politico che prova l’affetto dell’elettorato verso il progetto che ha creato.

Dopo le fibrillazioni con FdI, da cui è derivata l’uscita dalla compagine all’Ars e l’ingresso nel gruppo misto, un risultato che avvalora quanto dichiarato da Intravaia alla vigilia delle elezioni: “Il progetto civico con il sindaco Arcidiacono è vincente e abbandonarlo comporterebbe un suicidio politico. Ringrazio la mia città – ha detto a caldo Intravaia – per l’affetto che mi ha manifestato e continua manifestarmi. Continuiamo sulla via intrapreso cinque anni fa, con l’impegno e la passione di sempre e del gruppo che mi sostiene. Sono abituato a metterci sempre la faccia e non ho esitato neanche in questa tornata elettorale, gli elettori mi hanno dato ragione e, dunque, ho la serenità di trovarmi sulla strada giusta”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.