Condividi
L'intesa

Il ministero finanzia la rete idrica della Costa Sud a Palermo: ok ai fondi per Romagnolo, Sperone e Acqua dei Corsari

venerdì 21 Giugno 2024
Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini accoglie le richieste del sindaco di Palermo Roberto Lagalla e finanzia con 49,5 milioni la nuova rete idrica di Romagnolo, Sperone e Acqua dei Corsari nella seconda Circoscrizione.

La notizia è stata confermata da fonti del Comune. La gara era stata annullata dall’Amap il mese scorso. Il sindaco, incontrando Salvini a Messina, aveva chiesto l’intervento del ministero delle Infrastrutture affinché venisse salvato il progetto che interessa un’ampia area della Costa Sud. I soldi provengono dal Pnrr. La sua realizzazione permetterà di evitare la distribuzione dell’acqua a giorni alterni.

Il finanziamento di 49,5 milioni sbloccato dal ministro della Infrastrutture Matteo Salvini per la realizzazione della nuova rete idrica a Romagnolo, Sperone e Acqua dei Corsari dimostra ancora una volta l’attenzione della Lega per le esigenze dei palermitani con soluzioni concrete che consentiranno di evitare la distribuzione dell’acqua a giorni alterni. Ma ci sono anche i 3,2 miliardi per la progettazione e realizzazione della Pedemontana di Palermo con l’obiettivo di ridurre il traffico su viale Regione Siciliana, permettendo di raggiungere più rapidamente l’aeroporto Falcone Borsellino. A Palermo e in Sicilia il ministro Salvini sta investendo risorse senza precedenti per le infrastrutture, come d’altronde in tutto il Mezzogiorno. Cosa che nessuno negli ultimi decenni, soprattutto a sinistra, era riuscito a fare“. Lo dichiara Alessandro Anello, assessore al turismo e sport del comune di Palermo

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.