Condividi

In manette una commercialista di Ragusa. Truffava erario e clienti, 500 modelli F24 “truccati”

lunedì 27 Febbraio 2017

Una commercialista di Ragusa è stata arrestata dalla Guardia di finanza per i reati di appropriazione indebita, truffa aggravata ai danni dello Stato ed esercizio abusivo della professione. Ai domiciliari è finita V.P., di 45 anni. La donna è stata raggiunta da un’ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip presso il Tribunale di Ragusa, su richiesta della locale Procura.

F24Le indagini sono state avviate in seguito alla denuncia di diversi imprenditori che hanno segnalato il pagamento di sanzioni e imposte, già corrisposte alla professionista per il versamento all’Erario. Gli investigatori hanno accertato che l’indagata, tra il 2011 e il 2015, avrebbe presentato oltre 500 modelli F/24 irregolari per un ammontare complessivo di circa 255 mila euro di inesistenti crediti d’imposta, appropriandosene ai danni dei clienti-contribuenti.

I controlli dell’Agenzia delle Entrate sarebbero stati elusi tramite la presentazione telematica di modelli F/24 con esposizione di fittizi crediti d’imposta che compensavano i debiti dei malcapitati contribuenti. Sebbene nel 2016 fosse stata sospesa dall’Ordine professionale per sanzioni disciplinari, la commercialista ha continuato comunque ad esercitare abusivamente la professione di consulente fiscale-tributario. Ignara delle indagini, la contabile, che ormai da tempo si era trasferita in Germania, tornata in Italia per una visita ad alcuni parenti, è rimasta sorpresa alla vista delle Fiamme Gialle che le hanno notificato il provvedimento restrittivo. Alla professionista sono stati altresì ritirati i documenti di riconoscimento validi per l’espatrio, sino alla comparizione davanti al giudice.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Sexting e revenge porn, Butera: “Si comincia già a 10 anni” CLICCA PER IL VIDEO

“Si comincia a dieci anni”. È questa la cosa che ha sconvolto anche sociologi e psicologi quando hanno scoperto che alunni appena usciti dalle elementari erano già entrati nel mondo del “sexting” e del “revenge porn”.

BarSicilia

Bar Sicilia, Bandiera: “A Siracusa quest’anno sfioreremo il milione di presenze”

Maria Calabrese e Maurizio Scaglione “in trasferta” a Siracusa intervistano il vicesindaco Edy Bandiera

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.