Condividi

Jingle Books, a Palazzo Asmundo la fiera del libro e delle arti

martedì 13 Dicembre 2016

Il fine settimana che precede le festività natalizie è denso di appuntamenti nel territorio palermitano; la Cooperativa Turistica Terradamare organizza un intero week end dedicato al libro e alla bellezza, con il patrocinio del Comune. Il calendario denso di presentazioni, incontri, laboratori, reading, itinerari e spettacoli, per la seconda edizione della fiera del libro di Natale palermitana, nel settecentesco Museo Palazzo Asmundo di fronte alla Cattedrale di Palermo. L’accesso al Museo per l’occasione sarà gratuito. Il titolo della rassegna è “#JingleBooks – A Natale regala un libro!”, ed è giunto alla seconda edizione dopo il grande successo dell’anno scorso. Qui l’evento facebook sulla tre giorni ed il programma che Jingle Books presenterà a Palazzo Asmundo.

Sarà il momento adatto per conversare con gli autori, discutere di libri e scrittura, approfittare degli ultimi giorni per acquistare i regali, lasciandosi consigliare proprio da chi ne ha curato ogni dettaglio. Quest’anno le case editrici saranno 22, a estendere l’invito a sostegno dell’editoria: “a Natale (e non solo) regala un libro!”. 

Lo spettacolo di apertura, venerdì 16 dicembre, avrà come protagonista il cuntastorie Salvo Piparo; sabato: spazio a una entusiasmante serie di incontri; domenica mattina sarà dedicata alle famiglie, con laboratori per bambini e uno spettacolo di giocoleria ed equilibrismo. Durante il Galà finale: un ballo gattopardesco in abiti storici.
Gli editori presenti: Glifo Edizioni, il Palindromo, VerbaVolant edizioni, 21 editore, Edizioni LEIMA, Apertura a Strappo, Torri Del Vento, Edizioni, Ducezio, ZAP Edizioni, Nessun Dogma, Spazio Cultura, Edizioni Mesogea Culture Mediterranee, Istituto Poligrafico Europeo, Navarra Editore, rueBallu Edizioni, Corrimano Edizioni, CasaSirio Editore, Dario Flaccovio Editore, Maurizio Vetri Editore, Splēn edizioni, Casa Woolf, Salvare Palermo Fondazione Onlus.

Editori allo scoperto è la rete di case editrici indipendenti di Palermo, unite dalla volontà di promuovere la lettura attraverso la realizzazione sinergica di incontri culturali innovativi e originali.  La Cooperativa Terradamare presenta un gruppo di esperti dei settori artistico, turistico e telematico operanti nel territorio palermitano con l’obiettivo primario di promuovere sistemi di rete a supporto del turismo.

Durante i tre giorni di libri in mostra, il magnifico Salone con vista sulla Cattedrale del palazzo nobiliare ospiterà le presentazioni, i laboratori e gli spettacoli, e all’interno del bistrot della fiera ci sarà anche il caffè letterario, in cui si alterneranno conversazioni, reading e presentazioni.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.