Condividi

La scuola come un freezer. Al Garzilli tutti in aula col cappotto

lunedì 9 Gennaio 2017

Termosifoni rotti e freddo polare nelle aule. Questo il regalo fuori tempo massimo che la Befana ha portato agli alunni della scuola Garzilli di Palermo, nel cuore di Palermo. Così, i ragazzi, i docenti e i dirigenti della direzione didattica di via Isonzo sono rimasti col cappotto addosso per proteggersi dalla temperatura da frigo. Questa mattina gli alunni hanno trovato la scuola senza riscaldamenti per un guasto alle pompe di calore che va avanti da circa un mese. L’amministrazione comunale, su sollecitazione della preside, ha inviato gli operai che ripareranno entro una settimana il guasto. Stesso disagio al plesso Trinacria. “Viste le basse temperature e il periodo di vacanze si poteva fare una verifica prima – dice il genitore di un alunno – Invece si è preferito fare entrare gli studenti in locali freddi e senza riscaldamento“.

Il freddo colpisce anche nelle scuole di Biancavilla, in provincia di Catania. I riscaldamenti in panne hanno costretto il sindaco Pippo Glorioso a firmare le ordinanze di chiusura di tre scuole comunali per la giornata di domani, in via cautelativa. Le scuole interessate sono l’Istituto comprensivo “Antonio Bruno”, la sede distaccata del Secondo Circolo Didattico di via Dei Mandorli, presso l’Istituto “Bruno”, e la scuola “Clara Zappala’” di via Pistoia. Al rientro dalle vacanze natalizie, in queste strutture si sono verificati alcuni disagi legati all’ondata di gelo che, da alcuni giorni, sta interessando i Comuni del comprensorio. Da qui, l’incontro tra il sindaco Glorioso, i rappresentanti delle scuole e una delegazione di genitori per fare il punto dei provvedimenti da adottare. Saranno i tecnici ad effettuare accurati sopralluoghi per capire cosa non ha funzionato nelle caldaie e procedere, cosi’, agli interventi necessari

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, parla il Prefetto Cucinotta: “Tuteleremo fondi Pnrr da infiltrazioni mafiose. E’ un problema nostro” CLICCA PER IL VIDEO

Il Prefetto di Palermo Maria Teresa Cucinotta intervistata a margine dell’iniziativa “Giornata della Trasparenza”, organizzata dall’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, ha fatto il punto sugli strumenti a disposizione della Giustizia per evitare il rischio di infiltrazioni mafiose sui fondi Pnrr e sulle grandi opere pubbliche

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.