Condividi
Il commento

La Vardera: “Migliorisi va al Senato. Anche lì serve il test del capello?”

sabato 25 Maggio 2024
Ismaele La Vardera

Il vicepresidente della commissione antimafia all’Ars, Ismaele La Vardera (Sud chiama nord) ha dichiarato: “Il braccio destro di Gianfranco Micciché, Giancarlo Migliorisi, cacciato dall’Ars per aver acquistato della droga, con tanto di auto blu e lampeggiante, oggi è in procinto di essere assunto al Senato. In questo mondo funziona così: esci dalla porta e rientri dalla finestra. E questa cosa non può continuare: il Senato, luogo dove la democrazia è rappresentata ed espressa non può permettere una cosa simile. Ignazio La Russa, stia in silenzio e fermi questa scelta scellerata. O forse anche al Senato andrebbe fatto il test del capello?”
“È inaccettabile – prosegue La Vardera – che uno che, usciva dal palazzo per andare a comprare la cocaina abbia tutti questi santi in paradiso. Qui in Sicilia non poteva fare a meno di dimettersi dalla caricare di capo segreteria del presidente del Parlamento siciliano Gaetano Galvagno, ma perché assumerlo al Senato? Perché a quanto pare Migliorisi è approdato nel gruppo di Forza Italia, nella segreteria di presidenza della forzista Daniela Ternullo, questa subentrata dopo la rinuncia dello stesso Micciché”.
“Ma ancora prima, – conclude il deputato di Sud chiama Nord – nel pieno silenzio di tutti, è stato assunto anche dal gruppo parlamentare di Forza Italia al Parlamento siciliano, roba da non credere. Ed è ancor più ridicolo che nessun senatore si è fatto questa domanda. Voglio ricordare che i proventi derivanti dalla vendita della droga vanno a finire alla mafia, però gli stessi politici che oggi non parlano sono gli stessi che il 23 maggio fanno le passerelle per la legalità”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.