Condividi

Lagalla: “Protocollo d’intesa tra Ersu Palermo e Associazione Joe Petrosino”

lunedì 18 Febbraio 2019
petrosino

Promozione della cultura della legalità presso i giovani universitari: questo l’oggetto del protocollo d’intesa firmato questa mattina tra l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale, l’ERSU di Palermo e l’Associazione Joe Petrosino Siciliapresieduta da Anna Maria Corradini.

Attraverso questo accordo, saranno valorizzate attività mirate ad approfondire la conoscenza della figura del poliziotto ucciso dalla mafia, Joe Petrosino, ed a sviluppare capacità espressive e comunicative degli studenti in tema di legalità. Sarà inoltre valorizzata la struttura Hotel de France/Casa del Goliardo di Palermo, dove fu ospitato il poliziotto italo-americano prima di essere ucciso.

lagalla-ersu-joe petrosino“È importante parlare di legalità fra gli studenti – spiega Roberto Lagalla – per contrastare il silenzio e promuovere attività utili a stimolare una maggiore consapevolezza del tema e delle problematiche connesse. Libertà, uguaglianza, onestà, solidarietà e rispetto della legge sono valori alla base della nostra Costituzione e imprescindibili per la formazione di giovani coscienze civiche. Sulla loro promozione è necessario lavorare ancora molto, soprattutto nelle scuole, grazie anche ad un approfondimento della conoscenza della storia di quegli uomini, come Joe Petrosino, che ne sono stati un significativo esempio”.

Sotto l’impulso dell’ERSU, saranno infatti coinvolti gli studenti dell’Università degli Studi di Palermo, dell’Accademia delle Belle Arti, del Conservatorio Alessandro Scarlatti e della LUMSA.

 

LEGGI ANCHE:

Premio “Joe Petrosino”, a Palermo arriva l’autore del libro che ha conquistato DiCaprio

Lunedì 12 marzo, il “Joe Petrosino’s celebration 2018” a piazza Marina

Joe Petrosino, la leggenda continua. Di Caprio vestirà i panni del detective antimafia ucciso a Palermo

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Gino Sturniolo, indipendentista e No Ponte “tenta” donna Sarina. Ci riuscirà? CLICCA PER IL VIDEO

A 15 anni frequentava sezioni Pci, oggi è indipendentista. Tra i promotori del movimento No Ponte da quasi 30 anni Gino Sturniolo prova a convincere donna Sarina

BarSicilia

Bar Sicilia, Sunseri (M5S): “Le Province? Chi le paga?” E annuncia una nuova “bomba” sull’assessorato al Turismo CLICCA PER IL VIDEO

Luigi Sunseri, deputato regionale del Movimento Cinque Stelle è l’ospite della puntata 233 di Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.