Condividi

Legge di Stabilità, Ars eroga contributi per turismo, sport e spettacolo

domenica 4 Aprile 2021

Il governo Musumeci non ha trascurato la cultura, uno dei settori maggiormente colpiti dall’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

La Legge di Stabilità, approvata ieri dal Parlamento siciliano, ha stanziato importanti contributi economici per i tre comparti ‘Turismo, Sport e Spettacolo’.

manlio messina
Manlio Messina

“Abbiamo consolidato quei capitoli di bilancio per tutte e tre le deleghe, senza apportare nessun taglio, nonostante le difficoltà economiche, e questo è un dato importante, raggiungendo un obiettivo già prefissato, grazie anche all’assemblea. Impegni presi e mantenuti, come nostra abitudine” , ha detto l’assessore regionale Manlio Messina.

Interventi, innanzitutto, a sostegno dei teatri siciliani, consentendo la triennalità delle risorse tanto attesa. Confermato lo stanziamento dei 9 milioni per il Furs, il Fondo unico regionale per lo spettacolo, raddoppiato anche quest’anno, così come nel 2020, rispetto ai 4,5 milioni del 2019, dando ossigeno ai teatri pubblici e privati e a tantissime realtà culturali dell’Isola, stremate dalla crisi sanitaria.

Per la prima volta, è stato istituito un capitolo di bilancio per le residenze artistiche e la rete dei cammini, prevedendo una spesa di 50 mila euro, consentendo, inoltre, alla Regione Siciliana di entrare in graduatoria e di accedere ai finanziamenti nazionali erogati dal MiBACT, per la realizzazione di tutti quei progetti volti allo sviluppo di un turismo naturalistico in Sicilia.

Altro obiettivo raggiunto riguarda l‘abolizione della tassa regionale per le agenzie di viaggio e la categoria dei tour operator che gioveranno di una rilevante riduzione degli oneri fiscali.

Contributi anche per le società sportive. Anche in questo caso nessun taglio sarà previsto rispetto al 2020, prevedendo un incremento delle somme destinate al fondo per le trasferte delle società, istituito per la prima volta l’anno precedente, portandolo da 100 mila euro a 400 mila euro.

Senza tralasciare le sale cinematografiche, che beneficeranno di 5 milioni di euro di contributi straordinari per l’anno 2021, a valere sulle risorse Poc 2014-2020.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.