Condividi

Libri di testo gratuiti, Lagalla: Sostegno a famiglie più bisognose

martedì 6 Agosto 2019
roberto lagalla

Anche per il prossimo anno scolastico 2019/2020, le famiglie siciliane con basso reddito potranno beneficiare della fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo. L’intervento è destinato agli studenti delle scuole medie e degli istituti superiori, statali e paritari, il cui nucleo familiare presenta un indicatore ISEE pari o inferiore a 10 mila euro.

Le famiglie potranno fare richiesta del buono libri direttamente all’Istituto scolastico presso cui risultano iscritti i propri figli entro e non oltre il 30 settembre. Sarà poi cura delle scuole, entro il successivo 31 ottobre, darne comunicazione ai Comuni che, a loro volta ed entro il mese di novembre 2019, provvederanno a raccordarsi con l’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale al quale competerà l’erogazione definitiva dei contributi.

Come già avvenuto lo scorso anno, ma anticipando i tempi per rispondere alle richieste di molti genitori – spiega Roberto Lagalla, assessore all’istruzione e alla formazione professionale – continuiamo a contribuire all’incessante e gravoso impegno delle famiglie meno agiate nel percorso educativo e formativo dei loro figli. L’istruzione è un diritto ma spesso la sua garanzia comporta notevoli sacrifici da parte di molte famiglie ed a loro va certamente dedicata una particolare attenzione per garantire il sostegno necessario. Questa è la direzione intrapresa dal governo Musumeci, verso la quale stiamo orientando le azioni finalizzate al miglioramento dei servizi e, in generale, della qualità del sistema d’istruzione regionale“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.