Condividi

Luminarie, decorazioni e giocattoli dannosi: sequestrata 50mila euro di merce natalizia

venerdì 30 Dicembre 2016

Tra luminarie natalizie, addobbi per presepe, prodotti elettrici, accessori e giocattoli la guardia di finanza di Messina ha sequestrato oltre 250.000 prodotti potenzialmente nocivi, privi dei certificati di origine e dei requisiti di conformità e sicurezza. I prodotti non erano provvisti delle istruzioni per l’uso e delle informazioni sulla composizione chimica, le caratteristiche tecniche, la produzione e il confezionamento e questi sono tutti elementi necessari per consentire una valutazione degli eventuali effetti dannosi e ad assicurare i minimi standard di funzionamento per prodotti alimentati ad elettricità.

Inoltre, su alcuni articoli è risultata apposta una marcatura “CE” irregolare. I militari hanno eseguito le contestazioni di carattere amministrativo a carico di tre responsabili. La merce sequestrata era esposta in vendita in diversi esercizi commerciali e destinata ad un’ampia platea di consumatori e una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 50.000 euro.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.