Condividi

Mafia all’Arenella, blitz della Dia, otto arresti: in manette i fratelli Scotto

martedì 18 Febbraio 2020
mafia

La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Palermo ha eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal gip nei confronti di otto presunti affiliati alla famiglia mafiosa dell’Arenella, una delle più rappresentative del mandamento di Palermo-Resuttana.

Fra gli arrestati c’è Gaetano Scotto. Secondo la procura di Palermo, Scotto avrebbe guidato il clan mafioso dell’Arenella e dopo essere stato scarcerato avrebbe preso le redini della famiglia mafiosa. Proprio Scotto, nei giorni scorsi, è stato raggiunto da un avviso di conclusione indagini perché è accusato, insieme a Nino Madonia, di avere ucciso l’agente Agostino e la moglie a Villagrazia di Carini nell’agosto del 1989.

In carcere è finito anche suo fratello Pietro Scotto, che – così come Gaetano – era stato accusato dal falso pentito Scarantino di avere avere avuto un ruolo nella strage di via D’Amelio per uccidere il giudice Paolo Borsellino. Era stato accusato di aver captato la chiamata con cui il magistrato comunicava alla madre che stava per andare a farle visita nella sua abitazione di via D’Amelio. Per questo, nel 1996 era stato condannato all’ergastolo nel primo processo per quella strage, per poi essere invece assolto nei successivi gradi di giudizio.

Arrestato anche un altro fratello Francesco Paolo Scotto e il figlio di Pietro, Antonino Scotto. Tutti sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa ed altri reati. L’operazione è denominata in codice ‘White Shark‘.

I NOMI DEGLI ARRESTATI

Ecco tutti gli indagati nell’operazione White Shark della Dia contro le cosche mafiose a Palermo. In carcere sono finiti Vito Barbera, 58 anni, Giuseppe Costa, 52 anni, Paolo Galioto, 28 anni, Antonino Scotto, 40 anni, Francesco Paolo Scotto, 72 anni, Gaetano Scotto, 67 anni, Pietro Scotto, 70 anni. Ai domiciliari è stato posto Antonino Rossi, 36 anni.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.