Condividi

Messina, bibliocabine vandalizzate e ridotte a letamai. Rimosse dall’amministrazione

martedì 26 Luglio 2022

Vandalizzate più volte a pochi mesi dalla loro installazione e diventata, con il passare degli anni, veri e propri letamai, ricettacoli di rifiuti e persino usate come vespasiani. E’ stato il vergognoso destino delle due bibliocabine installate nel 2017 dall’allora amministrazione Accorinti di concerto con le circoscrizioni.

L’una collocata a piazza del Popolo e la seconda nel corso Garibaldi, nell’intento erano destinate ad uno scambio di libri, alla vivacità della cultura. Invece l’inciviltà di alcuni messinesi le ha devastate.  COsì l’amministrazione Basile non ha potuto far altro, che rimuoverle.

L’inciviltà di alcuni soggetti ha costretto alla rimozione delle bibliocabine, installate negli anni scorsi e divenute nel tempo ricettacolo di rifiuti, essendo utilizzate come vespasiani”, ha spiegato l’Assessore all’Arredo Urbano e Spazi Pubblici Massimiliano Minutoli, che ha aggiunto come la rimozione della bibliocabina di Piazza del Popolo è anche dipesa dall’imminente avvio dei lavori di riqualificazione dell’area.

Purtroppo, però, c’era chi utilizzava le bibliocabine come deposito di rifiuti e non per il suo scopo reale; era diventata una situazione insostenibile.  In totale stato di abbandono, nessuno prendeva libri in prestito oppure implementava quelli già disponibili. Decisione maturata quindi per ragioni igienico-sanitarie. Per gli stessi motivi sarebbe stato uno spettacolo indecoroso anche in via Garibaldi, dove l’edizione 2022 della Vara attirerà l’attenzione di migliaia di turisti ed oggi è stata rimossa l’altra bibliocabina, anch’essa abbandonata”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.