Condividi
Gazzetta Ufficiale

Messina, ecco i bandi: dopo 30 anni tornano i concorsi al Comune

venerdì 30 Dicembre 2022

In tempi record, rispettando la tabella di marcia e l’iter previsto, l’amministrazione Basile ha mantenuto gli impegni: dopo 30 anni tornano i concorsi al Comune di Messina.

Nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana oggi sono pubblicati i primi bandi, relativi ad una parte degli oltre 500 posti a tempo indeterminato che entro il 2023 saranno messi a concorso. (leggi qui) Cifra alla quale aggiungere quella delle selezioni nelle società partecipate (leggi qui).

I primi bandi pubblicati riguardano 341 posti di categoria D (laureati) e C (diplomati). Nel dettaglio 100 funzionari tecnici, 79 funzionari amministrativi, 25 funzionari contabili, 20 funzionari legali, 5 avvocati, 50 istruttori amministrativi, 50 istruttori tecnici, 7 istruttori contabili. I restanti posti per arrivare a oltre 500 saranno messi a concorso nei primi mesi del 2023.

LA GURS

gurs concorsi 30 dicembre

L’iter concorsuale sarà totalmente digitalizzato, così come ormai avviene in tutto il Paese. Il sito al quale presentare domanda è https//catd-comune-messina.ilmiotest.it/ dal 16 gennaio al 15 febbraio (scadenza entro la mezzanotte).

Si potrà partecipare a più di un bando e dovrà essere versato un bonifico di 10 euro ad istanza. I candidati dovranno essere in possesso di pec e spid ed il Comune a gennaio attiverà una pagina web destinata esclusivamente alla partecipazione ai concorsi, con la modulistica e la faq.

Poiché ci si aspetta un’ampia mole di domande sono previsti degli step pre-selettivi affidati ad un’azienda nazionale specializzata nel settore delle procedure concorsuali.

La prima selezione avverrà ESCLUSIVAMENTE su piattaforma digitale e da remoto, ovvero ogni candidato sarà a casa al proprio computer, con rigorose misure di controllo già sperimentate. Previsto un test a risposta multipla sulle materie che saranno indicate e previste dal bando. Accederà alla successiva prova un numero di candidati pari al quintuplo dei posti messi a bando (più gli ex equo).

Le prove successive saranno svolte in presenza: quiz a risposta aperta e prova orale.

Il sindaco Basile prevede che le prove siano in primavera per poter procedere con le prime assunzioni in autunno e nel frattempo bandire la seconda parte dei concorsi.

Tra un anno, rispettando la tabella di marcia, il Comune di Messina potrebbe avere i primi neo assunti dopo 30 anni.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia dal ‘Vittorio Morace’ di Liberty Lines, Cotella: “Ecco il primo ibrido al mondo”

I lettori de ilSicilia.it possono godersi in quest’anteprima le novità dell’imbarcazione chiamata a collegare i mari e i viaggiatori di Sicilia, in particolare tra Trapani e le Egadi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.