Condividi

Messina, la giunta Basile approva piano fabbisogno: in 2 anni 594 assunzioni al Comune

giovedì 8 Settembre 2022

Passo dopo passo la giunta Basile rispetta il cronoprogramma sulle nuove assunzioni, che tra Comune e partecipate, saranno più di mille (oltre alla long list di Messina Social City).

L’amministrazione infatti ha approvato nel pomeriggio la delibera relativa al Piano triennale dei fabbisogni di personale 2022-2024.  Un provvedimento che consentirà, superati gli atri step procedurali, di arrivare a bandire i concorsi probabilmente a fine anno ed espletarli nel 2023. Frattanto le partecipate stanno già procedendo con le prime selezioni.

Un esito storico dei lavori di questo esecutivo – commenta il Sindaco Federico Basile – considerato che il Comune di Messina non assume personale da ben 25 anni”.

Il provvedimento prevede nell’ambito del piano triennale, per il 2022, l’assunzione di n. 234 unità di personale di categoria D; n.107 unità di categoria C per un totale di n. 341 assunzioni. Relativamente all’anno 2023, in programma l’assunzione di n.146 agenti di polizia municipale; n.22 unità di personale di categoria D; n. 50 unità di categoria C; e n. 35 di categoria B, per un totale di 253.

Il totale complessivo nel biennio 2022-2024 è di 594 nuove assunzioni.

L’approvazione del Piano assunzioni consentirà di colmare la strutturale carenza di dotazione organica dell’Ente – ha aggiunto il Sindaco – con un incremento pari al 55% della stessa che in termini numerici dagli attuali 1.086 dipendenti passerà a 1.680”. Le risorse umane rappresentano la componente essenziale per qualsiasi lavoro, ma lo sono ancora più per un ente pubblico per garantire la continuità e la qualità dei servizi comunali”, ha concluso Basile.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.