Condividi

Messina (FdI) replica a Miccichè: “Non solo sole e mare. Abbiamo dato una svolta al turismo” CLICCA PER IL VIDEO

martedì 6 Settembre 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

E’ positivo il bilancio di fine legislatura tracciato da Manlio Messina, assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, e oggi candidato a Roma in quota Fratelli d’Italia, intervistato da Il Sicilia.it.

La stagione estiva 2022 volge al termine e, in questi mesi, i visitatori sono tornati ad affollare le città. In Sicilia la voglia di vacanza, confermata dal boom di prenotazioni, ha segnato una importante ripresa per l’industria del turismo sull’Isola, dopo la pandemia da Covid 19.

Dunque, i numeri sono incoraggianti. “Il consuntivo è soddisfacente. Abbiamo preso un assessorato devastato dai governi precedenti che di fatto non prendevano in considerazione il turismo. Noi abbiamo riportato la Sicilia al centro del mondo, nonostante la pandemia. I risultati sono significativi, come l’aumento della permanenza del turista fino a 3 notti. Un risultato importantissimo che porta 500 milioni di euro in più nelle casse dei nostri albergatori e di tutto il settore ricettivo. Anche la destagionalizzazione prende piede: la Sicilia è stata la meta più prenotata d’Europa nel periodo pasquale, ma anche nel mese di maggio, la stessa cosa avviene a ottobre e a novembre”, ha dichiarato l’esponente del governo Musumeci.

Messina difende il suo operato nella gestione del turismo in Sicilia e replica alle dichiarazioni del presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè.Il presidente Miccichè è stato chiuso nelle sue stanze a litigare con gli alleati, non rendendosi conto della svolta che ha avuto la Sicilia dal punto di vista turistico. Non abbiamo pubblicizzato soltanto il sole e il mare, farebbe bene a leggere i dati. Mi rammarica sentire parlare Miccichè di turismo in campagna elettorale, è stato uno dei protagonisti in aula nel tentativo continuo di affossare l’Assessorato al Turismo con il taglio dei fondi, negando l’approvazione di leggi importanti. Non ultimo il Cir che comunque è passato, rappresentando una svolta importante e che farà emergere l’abusivismo in Sicilia. Miccichè ha sparato papalate”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Sicilia Jazz Festival, Garsia: “Modello per rinnovare il sistema musicale nazionale” CLICCA PER IL VIDEO

Il Sicilia Jazz festival si amplia sempre più e con grande risonanza nel Mondo… ma che dimensione ha il Jazz in Italia?

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.