Condividi
il fatto

Migranti, sbarchi no-stop a Lampedusa dalle prime ore dell’alba

mercoledì 26 Ottobre 2022
FOTO DI REPERTORIO

Sono 37, fra cui 16 donne e un minore, i migranti che – dopo una notte senza sbarchi – sono giunti adesso a Lampedusa. A soccorrere l’imbarcazione di ferro, partita da Sfax in Tunisia, è stata la motovedetta V1102 della Guardia di finanza. I migranti hanno dichiarato di essere originari di Guinea, Costa d’Avorio e Senegal.

Anche loro sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove, all’alba, c’erano 1.063 persone. La polizia, su disposizione della prefettura, sta trasferendo verso il porto 110 persone che verranno imbarcate sul traghetto di linea che giungerà in serata a Porto Empedocle.

Altri 74 migranti, su due diverse imbarcazioni soccorse dalla Guardia di finanza, sono giunti a seguire. Il pattugliatore Avallone delle Fiamme gialle, a poco meno di 6 miglia, ha intercettato un barchino di 6 metri, partito da Sfax, con a bordo 40 migranti – originari di Senegal, Camerun, Costa d’Avorio e Guinea – fra cui 17 donne e 5 minori.

La motovedetta V1102 della Guardia di finanza ha poi soccorso un altro natante con 34 a bordo, fra cui 13 donne e 3 minori. Le persone, originarie di Camerun, Guinea, Costa d’Avorio, Senegal e Gambia, sono partite alle ore 21 di lunedì da Mahdia.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.