Condividi

Morti bianche, Loddo e Virzì (Inail): “Sul lavoro tre morti al giorno è una strage”

lunedì 24 Gennaio 2022

“Ancora incidenti sul lavoro non è trascorso il primo mese del 2022 e i casi di morti e casi gravi in tutti i settori delle attività si ripetono, sono oltre 1.000 le persone che nei primi 11 mesi del 2021 hanno perso la vita, i provvedimenti necessari atti a ridurre il più possibile i rischi sul lavoro rimangono al palo”. A renderlo noto sono Raffaele Loddo e Filippo Virzì Componenti del Comitato Consultivo Provinciale Inail di Palermo.

“Sono mesi che chiediamo il rafforzamento delle strutture degli Ispettorati del lavoro e dell’Inail in Sicilia e nel resto del paese – spiegano Loddo e Virzì – l’ultimo incidente che vede coinvolto un giovane che svolgeva l’alternanza scuola lavoro mette drammaticamente a tutti coloro che hanno responsabilità istituzionale ad attivare le urgenti e necessarie azioni per frenare questa ondata di incidenti. La ripresa economica in atto è la sua evoluzione nei prossimi mesi non può disattendere l’applicazione delle norme sulla salute e sicurezza nel lavoro. Dall’agricoltura all’industria pesante, dalla Sanità alla Scuola in tutti i settori è necessaria la dovuta vigilanza e prevenzione e la conseguente azione di controllo”. 

“Attivarsi subito superando tutte le burocrazie che bloccano il rafforzamento di questi importanti uffici del comune di Palermo – concludono  Loddo e Virzì -, così come è necessario integrare le attuali norme con un coinvolgimento più attivo dei Responsabili della Sicurezza e dei Lavoratori”.

Si è conclusa domenica con un grande ritorno di pubblico l’unica tappa siciliana dell’attore regista Marco Simeoli che ha portato in scena con una standing ovation del pubblico al Teatro Agricantus di Palermo il suo ultimo splendido lavoro “Manca solo Morzart”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, differenziata: il futuro di Rap tra porta a porta e raccolta di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Traghettare Palermo verso il futuro attraverso una nuova visione della raccolta differenziata dei rifiuti. È l’obiettivo di Rap, l’azienda partecipata del Comune, rappresentata dall’amministratore unico, l’ingegnere Girolamo Caruso

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.