Condividi

Neonato morto a Caltanissetta, nessun segno di violenza sul corpo

domenica 14 Novembre 2021

Il bimbo di un mese giunto morto questa mattina al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta potrebbe essere stato soffocato da un rigurgito. Questo secondo quanto emerge da una prima ispezione del corpicino del bimbo che non avrebbe segni di violenza sul corpo. Al momento non si sa ancora se il pm di turno, Dario Bonanno, disporrà l’autopsia.

Quando il bimbo è arrivato in pronto soccorso il cuore era già in arresto cardiaco da diverso tempo. I medici del pronto soccorso e il rianimatore hanno provato a praticare la rianimazione cardiopolmonare per oltre trenta minuti, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.
Grande la commozione nel reparto dedicato alle emergenze. Il primario Salvatore Amico ha fatto battezzare il bimbo dal cappellano dell’ospedale, padre Giuseppe Anfuso. Il piccolino aveva compiuto un mese il 10 novembre. Le indagini sono affidate alla Squadra mobile di Caltanissetta.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.