Condividi

Novara – Palermo. Oggi alle 15.00 si gioca solo per la vittoria !!!

sabato 17 Marzo 2018

Novara-Palermo. Si gioca la rivincita per riprendere i 3 punti persi in casa con la squadra allora allenata dall’ex Eugenio Corini e per ribadire l’ambizione di ottenere la promozione diretta. Il Frosinone, si trova alle spalle della capolista Empoli e dista appena tre punti, che possiamo azzerare nel recupero contro il Parma, che si disputerà tra poco più di due settimane.
Il passaggio al modulo 3-4-3 e Coronado restituito all’attacco, come ripetevamo dall’inizio del campionato, ha premiato le nostre intuizioni ed il Palermo nelle ultime tre gare che hanno ottenuto sette punti ed un successo prestigioso, proprio contro il Frosinone.

NOVARA – Indisponibile per squalifica Orlandi, Di Carlo sembra intenzionato a dar seguito al 4-4-2 con Golubovic e Calderoni laterali bassi, riconferme per Chiosa e Troest al centro della retroguardia mentre Moscati e Di Mariano sulle fasce laterali, in rampa di lancio Ronaldo per affiancare Casarini in mediana. Sansone e Puscas,protagonisti dell’ultimo turno, comporranno il tandem d’attacco.

PALERMO – Squalificato Bellusci, infortunati Aleesami, Morganella, Ingegneri e Rajkovic, a cui si aggiunge Rolando, costretto ad uno stop da una sindrome influenzale e questa non ci voleva. Pomini al solito tra i pali, Dawidowicz, Struna e Szyminski nella linea a tre. Opportunità per Fiordilino a sinistra, Rispoli sul versante opposto a spingere e fare gol, Gnahoré e Murawski o Jajalo a metà campo.
In avanti finalmente torna ancora Coronado per agire accanto o appena dietro in area con La Gumina e Nestorovski per provare a fare qualche assist o concludere lui stesso in porta.

Ecco le probabili formazioni:

NOVARA (4-4-2): Montipò; Golubovic, Chiosa, Troest, Calderoni; Moscati, Ronaldo, Casarini, Di Mariano; Puscas, Sansone. A disposizione: Benedetti, Farelli, Del Fabro, Dickmann, Mantovani, Seck, Sciaudone, Lukanovic, Macheda, Maniero. Allenatore: Domenico Di Carlo.

PALERMO (3-4-1-2): Pomini; Szyminski,Dawidowicz, Accardi o Struna ; Rispoli, Gnahoré, Murawski o Jajalo, Fiordilino; Coronado; La Gumina, Nestorovski.
A disposizione: Maniero, Posavec, Accardi, Fiore, Chochev, Murawski, Balogh, Moreo, Trajkovski. Allenatore: Bruno Tedino.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.