Condividi
l'appello

Palermo, Biagio Conte: “A Natale per continuare ad aiutare, aiutateci”

venerdì 23 Dicembre 2022
Biagio Conte

Da 30 anni Fratel Biagio opera a fianco dei poveri, dei senza tetto, delle famiglie disagiate e di tanti altri che hanno bisogno di aiuto. Anche quest’anno lui e tutta la Missione di Speranza e Carità augurano un santo Natale, ma al contempo lanciano un grido di aiuto nei confronti delle autorità.

Fratel Biagio e la Missione di Speranza e Carità che ospita circa 600 poveri in 10 comunità in Sicilia, ha a cuore di augurare il dono del santo Natale a tutta la cittadinanza, a tutti i popoli, a tutte le istituzioni, al Presidente della Repubblica, a tutte le autorità civili e religiose e ai non credenti, ai sindaci, ai prefetti, alle scuole, ai vari enti e associazioni, alla associazione sportive artistiche e culturali“.

Noi non penseremo soltanto a noi stessi ma anche a chi sta soffrendo tanto, il povero, il senza tetto, le famiglie disastrate, i carcerati, coraggio carissimi fratelli e sorelle non perdete la speranza. Il bambino Gesù vi aiuterà ad affrontare il vero e giusto cammino della vita. Auguriamo il santo Natale ai direttori delle carceri al personale, anche alle forze dell’ordine ai vigili del fuoco e ai loro comandanti. Ai carissimi cappellani e a tutti volontari, mi chiedo e ne soffro fortemente nel mio cuore, perché tutta questa burocrazia e queste leggi che condannano e penalizzano il povero, l’indigente e i più deboli“.

Fratel Biagio lancia un grido, non ho fatto mai il mio interesse, non ho mai tolto a nessuno in questi trent’anni di cammino e di operato, aiutando gli abbandonati della stazione sotto i portici della città di Palermo e di altre città. Ma ho sentito nel mio cuore domandarvi senza volere in cambio alcuna ricompensa e abbiamo fatto sempre un servizio libero. Carissime autorità, non è corretto paralizzare il volontariato per lungaggini burocratiche, lasciarci soli, noi che operiamo senza nessun interesse, aiutateci siamo in difficoltà a pagare i servizi luce, acqua e gas“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.