Condividi

“Palermo capitale della vergogna”: pioggia di polemiche sui social per chiusura infopoint turisti a Pasqua

mercoledì 28 Marzo 2018
CIT BELLINI, via Maqueda infopoint turisti Palermo

Quando arrivano i turisti… il “Centro per i turisti” chiude.

Paradossi di un città come Palermo, che proprio quest’anno èCapitale Italiana della Cultura”. Un titolo che ha portato in cassa 1 milione di euro dal Mibact, e che consentirà al Capoluogo di vedere un notevole incremento di turisti nel 2018.

Eppure dal Comune oggi arriva un comunicato di appena due righe: «Si avvisa l’utenza che purtroppo il CIT Bellini nella giornata di Pasqua 01/04/2018 resterà chiuso per mancanza di disponibilità da parte degli operatori». Poche righe che sintetizzano un fallimento di un’intera città.

Sui social network è pioggia di polemiche e commenti negativi: “Vergogna”, “col turismo si campa, complimenti”. E ancora: “Siete veramente vergognosi. Capitale della cultura senza programmazione turistica, senza attenzione al visitatore. Siti chiusi per le festività o dei quali ancora non sappiamo gli orari di apertura. Meno male che la città potrebbe vivere di turismo. Che brutta Amministrazione…”

E c’è chi sottolinea i dati: “Ben 100 mila turisti in arrivo a Palermo per il weekend di Pasqua – Palermo capitale italiana della Cultura 2018 – 1 infopoint per turisti in tutto il Centro storico – Chiuso a Pasqua.  Palermo Capitale mondiale dei Lagnusi“.

“Rendiamoci conto – conclude un altro utente – che è vergognoso non riuscire a trovare un compromesso tra i diritti dei lavoratori e il diritto dei nostri turisti e di qualsivoglia utente di usufruire del servizio di informazione in uno dei luoghi più importanti e strategici per l’alta densità di turisti che ogni giorno passano per piazza Bellini”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.