Condividi

Palermo come Genova, bambini a scuola senza banchi | FOTO

mercoledì 16 Settembre 2020
scuola elementare Rosolino Pilo
Scuola elementare Rosolino Pilo (Foto: Igor Gelarda)

Mentre montano le polemiche politiche sul caso di Genova con una foto che ha fatto il giro tutti i notiziari nazionali; anche a Palermo sembrerebbe esserci un caso simile.

La denuncia arriva dal capogruppo della Lega a Palazzo delle aquile Igor Gelarda: «Anche a Palermo, come nel resto d’Italia, ci sono state scuole che hanno cominciato il loro anno scolastico nel peggiore dei modi, e cioè senza gli strumenti minimi per potere fare lezione – a dichiararlo è il capogruppo della Lega a Palazzo delle aquile Igor Gelarda. Ad esempio ci è giunta una segnalazione, con tanto di foto, dalla scuola elementare Rosolino Pilo, dove i bambini sono forniti solo di sedie e non di banchi. Ma non è purtroppo l’unico caso».

Igor Gelarda,Ma oltre al problema dei banchi monoposto, si aggiunge un altro problema “atavico” in città: l’infinita emergenza rifiuti. In prossimità di numerose scuole ci sono montagne di rifiuti.

«Ieri lo abbiamo denunciato in un video – prosegue Gelarda – spazzatura in varie scuole elementari, medie, materne e superiori. Vere e proprie discariche a pochi metri dai portoni di ingresso degli istituti scolastici. Inutile dire che anche qui a Palermo la ministra Azzolina merita una bocciatura piena, con l’aggravante tutta palermitana – e non possiamo che ringraziare il sindaco Orlando e i consiglieri di maggioranza che ne hanno bocciato la sfiducia– della spazzatura all’esterno. Ho chiesto, attraverso una interrogazione consiliare all’assessore Comunale Marano, che si occupa di scuola, di fornirci in tempo reale una mappatura delle scuole materne, elementari e medie di Palermo che hanno problemi collegati alla fornitura di banchi o cose simili. È una vergogna che l’anno scolastico a Palermo sia cominciato in questo modo, frutto di una incapacità congiunta, del Ministro Azzolina e dell’insfiduciabile sindaco Orlando», conclude Gelarda.

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.