Condividi
La denuncia

Palermo, detenuto lancia bomboletta di gas e ferisce un agente penitenziario

sabato 15 Giugno 2024
Carcere Ucciardone di Palermo

Un detenuto ha lanciato una bomboletta incendiaria nel carcere Di Bona, ex Ucciardone, di Palermo e ha ferito un agente. Lo denuncia Gioacchino Veneziano, segretario regionale Uilpa Sicilia. “Poteva finire peggio – dice Veneziano – se il personale in servizio non avesse avuto esperienza e professionalità. Un detenuto italiano, in isolamento disciplinare, rinchiuso alla nona sezione, usando un pezzo d’acciaio ricavato di un suppellettile, ha colpito il blindato con l’intento di sfondarlo, minacciando gli agenti intervenuti. Poi ha lanciato una bomboletta di gas contro un poliziotto che è rimasto ferito ed è stato trasportato al pronto soccorso. Le fiamme hanno provocato un principio di incendio che è stato spento con gli estintori del personale in servizio”.

Secondo il sindacalista la situazione nelle carceri è diventata difficile. “Siamo in guerra conclude il segretario della Uilpa polizia penitenziaria Sicilianelle carceri, e la politica unitamente all’amministrazione deve prendere atto del fallimento gestionale, perché oramai gli episodi di violenza non possono essere gestiti nelle carceri, ma è il momento di pensare seriamente a strutture idonee a contenere i soggetti sovversivi, rimpinguando gli organici. In Sicilia, come certiticato dal dipartimento, mancano 800 agenti”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.