Condividi

Palermo: ecco le contromisure dell’Amat per l’emergenza Coronavirus

martedì 3 Marzo 2020
Tram Palermo-Linee-Amat-eds-biglietti
FOTO © D.G.

Anche l’Amat, l’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico a Palermo, adotta delle contromisure per affrontare l’emergenza coronavirus. L’azienda di via Roccazzo, infatti, oltre a provvedere alla sanificazione straordinaria di bus e tram ha immediatamente provveduto ad attivare ogni azione utile alla tutela della Clientela dei mezzi di trasporto pubblico di Palermo e dei Lavoratori della Società di trasporto.

Ecco la nota diffusa dall’azienda: “Già a partire dalla scorsa settimana, l’Amat ha provveduto:

  • ad impartire precise disposizioni alla dirigenza aziendale per dare luogo ad una ampia informazione a tutti i lavoratori in merito al rischio, mediante diffusione capillare, presso le sedi di lavoro e sui mezzi di trasporto pubblico, del decalogo dei cosiddetti dieci comportamenti da seguire redatto dal Ministero della salute e dell’Istituto superiore di sanità; diffuso, presso i servizi igienici aziendali le “istruzioni grafiche per il lavaggio delle mani” ;
  • informati i lavoratori di AMAT ai sensi el art. 36 del TU 81/08 delle disposizioni precauzionali che discendono dalla Circolare del Ministero della salute del 3 febbraio 2020, in relazione proprio ai servizi di trasporto pubblico;
  • inviato uno specifico quesito al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Palermo per conoscere le misure di prevenzione da adottare per Clienti e Personale per mitigare il rischio di contrazione del virus anche con l’adozione di specifici dispositivi di protezione individuale ed i relativi dati epidemiologici;
  • informati i lavoratori sul corretto uso di mascherine chirurgiche o con filtrante chiarendo la reale utilità e la specifica destinazione delle stesse per evitare usi errati dei predetti dispositivi;
  • attuati maggiori controlli sugli accessi esterni, per la limitazione al minimo dei contatti con i propri lavoratori;
  • aggiornato il documento di valutazione dei rischio biologico della Società in ottemperanza all’art 271 del TU 81/08;
  • ha promosso, sulla base delle valutazioni dei dirigenti responsabili, modalità di lavoro a distanza e smart working disponendo apposite piattaforme informatiche;
  • ha provveduto ad attivare la procedura di sanificazione straordinaria dei mezzi di trasporto pubblico, disponendo peraltro un aumento della frequenza di disinfezione ordinaria di fatto attuando, prima del tempo, disposizioni sanitarie di tutela e contenimento dell’epidemia che hanno trovato conferma nel recentissimo DPCM del 1 marzo 2020″.

Lo rende noto il presidente dell’Amat, Michele Cimino.

 

 

 

LEGGI ANCHE:

“Bus e tram con pochi passeggeri a Palermo”, Bruxelles bacchetta Orlando

Tram Palermo, Sabrina Figuccia: “L’Amat ha finito i soldi, i nodi sono venuti al pettine”

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.