Condividi

Palermo, le associazioni si uniscono per pulire il belvedere comunale di Punta Priola all’Addaura

mercoledì 23 Maggio 2018
palermo

 

PALERMO – Si terrà sabato, 26 maggio, a partire dalle 9.30, la seconda edizione della pulizia del belvedere comunale Punta Priola all’Addaura.

Proprio di recente, dopo un lungo iter progettuale promosso dall’associazione Pro Loco “Nostra Donna del Rotolo” di Vergine Maria al comune di Palermo, sono stati avviati i lavori per il recupero filologico e conservativo dell’antico approdo della Tonnara Bordonaro.

L’iniziativa di sabato, che si pone in continuità, nasce per sostenere la realizzazione di un belvedere sul mare in uno dei punti più panoramici della costa della città di Palermo, ed è promossa da Italia Nostra – sezione di Palermo, Legambiente circolo Mesogeo, Retake Palermo, comitato per il centro storico di Palermo, comitato per la rinascita della costa e del mare, associazione comitati civici Palermo, comitato civico “Gli Amici di Sferracavallo”, Pro Loco ‘Nostra Donna del Rotolo’ – Vergine Maria, associazione ‘Il Pungolo’, WWF Sicilia Nord Occidentale, associazione “Circolo L’Istrice”, Palermo Indignata, Mirto Verde, associazione “Castello di Maredolce”, associazione di volontariato “Non più soli”, Verdi Europei – Palermo, Addaura – preistoria e cultura del Mediterraneo e la Fondazione BcSicilia Palermo.

In quest’area l’Agenzia del Demanio ha già provveduto alla demolizione di due ruderi abusivi e alla bonifica di una porzione di costa. Il luogo su cui si interverrà con la pulizia riguarda uno spazio ancora non bonificato, con la presenza di fabbricati non sanabili su area di proprietà pubblica.

Le associazioni partecipanti sono state firmatarie di una lettera aperta al presidente della Regione e al sindaco di Palermo con specifiche richieste di intervento volte ad ampliare le aree pubbliche della fascia costiera alla cittadinanza.

Tra le proposte la realizzazione di un parco urbano nell’area SIC del Roosevelt e la bonifica di aree del Demanio trazzerale trasferite al Comune nel 2013/14 per la specifica finalità della riqualificazione della fascia costiera.

All’iniziativa parteciperanno anche il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Vivibilità e Coste Sergio Marino, garantendo la presenza della RAP per il necessario supporto allo smaltimento dei rifiuti raccolti.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.