Condividi

Palermo: luce “a scrocco” e piantagione di marijuana in casa, arrestato | VIDEO

domenica 7 Giugno 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

La Polizia di Stato, ha scoperto e sequestrato una piantagione ‘indoor’ di marijuana ed ha tratto in arresto un 49enne palermitano, responsabile dei reati di produzione/coltivazione di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica.

Un primo campanello d’allarme per gli agenti del Commissariato di P.S. “Brancaccio”, sulla possibilità che potesse celarsi una coltivazione abusiva di sostanze stupefacenti, è scattato allorquando hanno notato, nell’ambito di svariati servizi di controllo del territorio, un continuo andirivieni di persone nei pressi di una palazzina del quartiere Settecannoli.

La successiva attività di osservazione esterna dell’immobile ha alimentato i dubbi degli agenti, infatti un cavo dell’energia elettrica è stato notato fuoriuscire dalla finestra del primo piano e terminare in un locale sottostante.

L’intuizione si è rivelata esatta: i poliziotti, fatto ingresso all’interno del locale, hanno scoperto una coltivazione ‘indoor’ di marijuana, consistente in 156 piante di marijuana raccolte in vasi, 1,6 chilogrammi di sostanza già essiccata, 20 bustine di marijuana già confezionate e materiale utile al confezionamento.

Contestualmente, la squadra di verificatori Enel ha accertato la presenza di un allaccio abusivo di corrente alla rete pubblica.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.