Condividi
indagini in corso

Palermo, maxi rissa e colpi di pistola in aria in discoteca a Carini

sabato 24 Dicembre 2022
foto di repertorio

Maxi rissa alla discoteca Mob disco di Carini (Palermo). Qualcuno durante la rissa avrebbe estratto una pistola ed esploso alcuni colpi in aria. Non ci sono feriti d’arma da fuoco. Ci sarebbero diversi contusi.

Il locale è stato sequestrato. Indagano i carabinieri.

I Carabinieri del comando provinciale di Palermo hanno fermato un giovane. E’ accusato di tentato omicidio e porto abusivo d’armi. La sua posizione è al vaglio della Procura.

Sarebbe stato il giovane a far esplodere almeno due colpi di pistola. I militari sono arrivati a lui grazie alle testimonianze e soprattutto ad alcuni video che lo hanno identificato. Nelle immagini si vedrebbe chiaramente il momento in cui ha fatto fuoco. È stato l’epilogo drammatico di una rissa. Due gruppi hanno iniziato a picchiare duro. Pugni, calci e poi il fuggi fuggi. Non si sa cosa abbia scatenato la rissa.

Inoltre, un buttafuori in servizio alla discoteca è accusato di favoreggiamento, avrebbe cercato di nascondere i bossoli dei colpi sparati; un altro giovane avrebbe fatto dichiarazioni discordanti per cercare di non fare individuare il ragazzo che ha sparato. Sono diverse le posizioni al vaglio dei Carabinieri su cui sono in corso indagini.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.