Condividi

Palermo, Mondello capitale mondiale di windsurf: da mercoledì 360 atleti in gara

domenica 2 Ottobre 2022

Sarà una settimana di adrenalina e spettacolo puro quella che inizierà mercoledì 5 ottobre a Mondello. Fino a domenica 9 ottobre, infatti, a Palermo andranno in scena i Campionati del Mondo di Windsurf, con 360 atleti provenienti da 24 nazioni a sfidarsi sulle storiche tavole a vela.

Il Mondiale Windsurfer si inserisce nel quarantesimo anniversario dalla fondazione del club Albaria che, presieduto da Alessandro La Monica e con il deux ex machina Vincenzo Baglione, ha organizzato la manifestazione in sinergia con il club Roggero di Lauria, il Clubino del Mare e la società Mondello Italo-Belga.

Saranno rappresentati tutti e cinque i continenti, con i 360 atleti in gara che saranno affiancati dalle wild card assegnate all’ultimo. Già diversi surfisti non siciliani hanno potuto provare il campo di regata di Mondello grazie al forte vento dei giorni scorsi.

Dopo lo stop forzato a causa della pandemia, preceduto dall’edizione svoltasi a Torbole nel 2019, I Mondiali di windsurf tornano a Palermo, tempio negli anni passati di svariate edizioni del Windsurf World Festival e di Mondali della tavola Mistral sia individuali che a squadre, sempre organizzati dall’Albaria.

Chris Sieber

Saranno quattro giorni di regate tra course-race, slalom, freestyle e la long distance della domenica, che prevede la partenza di tutti gli atleti alla volta di Isola delle femmine per poi (condizioni meteo permettendo) fare ritorno a Mondello.

A darsi battaglia tra le onde di Mondello saranno olimpionici, campioni mondiali, giovani emergenti e vecchie glorie rimaste legate a Palermo. Tra questi Chris Sieber (Oro ai Giochi di Sidney 2000), Stephan Van den Berg (Oro a Los Angeles 1984 e settimo a Barcellona 1992), Stuart Gilbert ed il connazionale Tim Gourlay (vincitore al Mondiale di Torbole 2019 tra i pesi leggeri).

Molti anche gli atleti padroni di casa presenti a caccia di un posto tra i gradini più alti del podio, dall’olimpico Riccardo Giordano ai più giovani Antonino Cangemi, Paco Cottone, Adriano La Monica (fresco Campione Italiano U19), Marco e Massimiliano Casagrande e Alessandro Alberti, neo campione italiano a Vieste.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

‘Manovrina’ da 420 milioni, Galvagno: “Esercizio provvisorio non vuol dire fallimento” CLICCA PER IL VIDEO

Ieri sera, l’Assemblea regionale siciliana ha approvato il ddl di variazioni di bilancio. Una manovra di assestamento, dal valore di 420 milioni di euro

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.