Condividi

Palermo: riapre lo storico cinema Tiffany, oggi multisala e con audio 3D | FOTO E VIDEO

giovedì 26 Aprile 2018

Terminati gli anni di oblio, si attende solamente la formalizzazione dell’ultimo atto burocratico, per lo storico cinema Tiffany, oggi divenuto Cityplex Multisala.

Dopo tredici mesi di lavori i nuovi proprietari del Tiffany, gli stessi del Metropolitan di viale Strasburgo, sono pronti a riaprire i battenti, ci dice Saverio Di Patti, offrendo alla città un Multisala all’avanguardia in fatto di tecnologia e comfort.

Quattro le sale per un totale di 500 posti: la più grande con 240 sedute, un’altra con 160 posti, una da 60 e, la più piccola, da 40 posti tutte dotate di poltrone “sliding”, ovvero con seduta e schienale reclinabili.

Altro punto di forza del Tiffany è la dotazione, nella sala più grande, del sistema audio “Dolby Atmos“, in grado di rendere tridimensionali i suoni prodotti durante la proiezione di un film, tanto che lo spettatore si sentirà letteralmente “avvolto”.

Le altre sale, comunque, sono fornite di sistema audio 7.1 e tutte da schermi Sony 4k, garanzia di alta definizione visiva e possibilità di proiezione di film, oltre che in 2D, anche in 3D, comandate da un “Tms – Theater Management System“,  server che consente di gestire le sale e le relative proiezioni da remoto.

Altra chicca del Cityplex Tiffany è la mancanza della cabina di proiezione in una delle tre sale: al suo posto c’è un sistema innovativo, presente solo in altre sei sale in tutta Italia, che con spazio ridotto e alta tecnologia, l’impianto è realizzato a Valencia, garantisce lo svolgimento della proiezione.

Non solo film, infine, ma come per il Metropolitan, sarà possibile assistere comodamente in poltrona, in diretta e con una prestazione audio-video, anche ai più importanti concerti in programma nei prossimi mesi.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO E LA FOTOGALLERY SOTTO

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.