Condividi
il fatto

Palermo: sequestrati beni per 1 milione a condannato per mafia e a “spaccaossa”

giovedì 3 Novembre 2022

I carabinieri del nucleo investigativo di Palermo, hanno eseguito due provvedimenti di sequestro beni da un milione di euro decisi dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo, nei confronti dei palermitani Vincenzo Adelfio 90 anni e Salvatore Andrea Cintura 33 anni.

Vincenzo Adelfio è stato arrestato nell’operazione denominata “Brasca” con l’accusa di aver fatto parte della famiglia mafiosa di Palermo Villagrazia, accusato di essere punto di riferimento per l’imposizione delle estorsioni nel territorio. E’ stato condannato in appello a 9 anni e 4 mesi di reclusione. Il provvedimento di sequestro ha riguardato i seguenti beni, del valore complessivo di circa 290.000 euro: un’abitazione a Palermo; una quota di un ‘abitazione a Palermo e di una stalla sempre a Palermo.

Salvatore Andrea Cintura, era stato arrestato nell’operazione denominata “Over” contro gli spaccaossa, una banda che truffava le assicurazioni provocando fratture a vittime “consenzienti”, reclutate in contesti di estremo degrado e povertà, riportando una condanna confermata in appello, a 13 anni e 2 mesi di reclusione. Il provvedimento di sequestro ha riguardato i seguenti beni, del valore complessivo di circa 710.000 euro: un’impresa individuale sita in Palermo con attività di commercio all’ingrosso si prodotti alimentari, bevande e tabacco; 4 magazzini siti in Palermo; 23 rapporti bancari.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.