Condividi

Palermo: svolta sulla sparatoria ai Danisinni, uomo si presenta dai carabinieri

venerdì 20 Settembre 2019
Piazza Ingastone

Lunga giornata di interrogatori ieri, fino a tarda notte, da parte dei carabinieri per cercare di trovare chi ha sparato e ferito Giuseppe Giordano, 57 anni, Debora Namio di 22 anni e il figlio Gianluca di 26 anni, in via Regina Bianca, nella zona dei Danisinni a Palermo.

Oltre a chi ha premuto il grilletto, sono da ricercare i complici che hanno picchiato e mandato in ospedale un giovane che sarebbe coinvolto nella sparatoria. I militari stanno presidiando il quartiere e hanno eseguito numerose perquisizioni.

Alla luce dell’attività di controllo qualcosa inizia a muoversi: ieri sera un uomo, che non è indagato, si è presentato in caserma in piazza Verdi per rendere dichiarazioni spontanee per far luce su quanto accaduto.

La sua posizione è al vaglio della Procura. Dopo un lungo interrogatorio l’uomo è tornato a casa. Alla luce di quanto dichiarato potrebbero esserci provvedimenti nelle prossime ore.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia: “C’era una volta la Dc”, Calogero Mannino ed Elio Sanfilippo riavvolgono il nastro della storia CLICCA PER IL VIDEO

Un’Italia malconcia e acciaccata venne rimessa in piedi a forza di acqua santiere e ricostituenti specifici, mentre pattinando sui dubbi degli italiani la Democrazia cristiana fu capace di dispensare certezze quotidiane, a volte di breve respiro, ma di grande efficacia e di sicuro impatto divulgativo

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.