Condividi

“Penso che un sogno così”, Fiorello torna in Sicilia e canta Modugno | Fotogallery

giovedì 1 Novembre 2018
giuseppe-fiorello-1-ph-pino-le-pera

Scorri la fotogallery in alto

Dopo oltre 4 stagioni e quasi 400 serate in tutta Italia, Giuseppe Fiorello torna ad emozionare il pubblico siciliano con cinque nuovi appuntamenti dello spettacolo “Penso che un sogno così …”.

Giuseppe Fiorello sarà in scena il 30 e il 31 ottobre al Teatro Metropolitan di Catania e dall’ 1 al 3 novembre al Teatro Golden di Palermo.

In questo spettacolo, Giuseppe Fiorello sale a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvola la sua infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, raccontando le persone, attraverso vicende buffe, dolorose, nostalgiche che potranno sembrare persino incredibili ma realmente accadute.

Modugno per me non è stato solo una grande storia da raccontare o un personaggio da interpretare, è stato anche la possibilità di ritrovare un tempo lontano rimasto sempre dentro di me”, racconta Fiorello.

Attraverso questo viaggio il protagonista invita le persone della sua vita ad uscire dalla memoria e ad accompagnarlo sul palco per dare vita ad un avventuroso gioco di specchi.

I biglietti sono disponibili online sul sito di TicketOne (www.ticketone.it) e in tutti i circuiti di vendita autorizzati.

 

Calendario

Dal 25 a 28 ottobre 2018 – Teatro Ambra Jovinelli, Roma

30 e 31 ottobre 2018 – Teatro Metropolitan, Catania

Dall’ 1 al 3 novembre 2018 – Teatro Golden, Palermo

6 novembre 2018 – Teatro Maggiore, Verbania

8 e 9 novembre 2018 – Teatro San Luigi, Concorezzo

10 e 11 novembre 2018 – Teatro Arcimboldi, Milano

13 e 14 novembre 2018 – Teatro Giovanni da Udine, Udine

15 novembre 2018 Teatro Comunale Giuseppe Verdi Gorizia

16 e 17 novembre 2018 – Teatro Metropolitano Astra, San Donà di Piave

18 novembre 2018 – Teatro, Sociale Rovigo

Dal 20 al 22 novembre 2018 – Teatro Comunale, Thiene

23 e 24 novembre 2018 – Teatro Bobbio, Trieste

Dal 30 novembre al 2 dicembre 2018 – Teatro Duse, Bologna

 

 

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.