Condividi

Piano Battaglia, corrente elettrica agli impianti: forse ci siamo

mercoledì 7 Dicembre 2016
Piano Battaglia

L’allaccio elettrico era l’ultimo ostacolo perché la seggiovia e la sciovia di Piano Battaglia entrassero in funzione. Era. Perchè l’e-distribuzione ha avviato le operazioni per fornire di corrente elettrica l’impianto di risalia, gestito da Piano Battaglia Srl. I tecnici del gruppo Enel che Italia gestisce la rete di distribuzione dell’energia elettrica, la e-distribuzione, hanno realizzato e rese operative due cabine e l’elettrodotto a 20mila volt, in media tensione, e lungo oltre 1.600 metri. Le autorizzazioni sono arrivare all’azienda il 17 novembre scorso e “Dopo tante peripezie burocratiche che hanno bloccato l’iter finale – commenta Gianni Fiore, presidente della società Piano Battaglia Srle visto che gli impianti erano pronti già dall’inizio dell’anno, un grazie va a chi si è adoperato per reperire nuovamente i fondi necessari per l’allaccio elettrico, fondi che erano tornati all’unione europea, finalmente siamo alle battute finali. Lunedì torneranno a Piano Battaglia i tecnici che hanno realizzato gli impianti per il collaudo definitivo. Un grazie va anche ai tecnici dell’Enel per la celerità con cui hanno realizzato le opere“. L’impegno e la professionalità dei tecnici dell’azienda e dell’impresa appaltatrice ha consentito, in poche settimane, di completare i lavori necessari. Una vera corsa contro il tempo, ma si attende ancora la prima neve per poter inaugurare i nuovi impianti che però possono essere usati anche da escursionisti e ciclisti. L’inaugurazione, forse, sarà il prossimo 26 dicembre. In vista della prossima stagione invernale l’Asp di Palermo ha fatto un sopralluogo alla Guardia Medica di Piano Battaglia con il direttore generale Antonio Candela, insieme al direttore del distretto, Gianfranco Licciardi. Una serie di interventi consentiranno di consegnare alla comunità e ai turisti un presidio potenziato e riqualificato: intanto la Guardia Medica sarà attiva dal 15 dicembre al 15 marzo prossimi e sarà dotata di un defibrillatore oltre che di nuovi arredi e di ambienti più confortevoli. Soddisfatto anche il sindaco di Petralia Sottana, Santo Inguaggiato “Per quest’altra tappa di avvicinamento alla riapertura degli impianti, grazie anche ai tecnici dell’Enel per aver rispettato la tempistica dei lavori”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.