Condividi

Pif e Francesco Piccolo divertono al Biondo con “Momenti di trascurabile (In)felicità”

giovedì 31 Gennaio 2019
Piccolo Pif

Sulle note di “Something stupid” e con una voce fuori campo che svela la natura dello spettacolo, entra in scena Francesco Piccolo, scrittore e sceneggiatore, con tutta la semplicità e l’immediatezza che lo contraddistingue: inizia così “Momenti di trascurabile (In)felicità“.

Lo spettacolo è arrivato a Palermo, in data unica al Teatro Biondo, dopo una tournée in giro per l’Italia.

Pif
Pif

In occasione del debutto in Sicilia, Francesco Piccolo ha scelto una spalla d’eccezione con cui condividere i “momenti di felicità/infelicità” ovvero Pierfrancesco Diliberto in arte Pif già protagonista dell’omonimo film diretto da Daniele Luchetti, scritto a quattro mani da Luchetti e Piccolo, in uscita nelle sale il prossimo 14 marzo.

L’eccezionale partecipazione dell’attore siciliano sarà poi replicata anche in alcune delle città che ospiteranno lo spettacolo.

Lo spettacolo Momenti di trascurabile (in)felicità mette insieme, in una sintesi felice nella resa teatrale, i due libri di Piccolo, “Momenti di trascurabile felicità” (2010) e “Momenti di trascurabile infelicità” (2015) attraverso la viva voce del loro autore che, sulla scena, conferma lo stile asciutto ed efficace della sua scrittura.

Dalla comprensione della differenza tra ora solare e ora legale ai regali incomprensibili, da momenti di vita familiare (esilarante la storia del cerimonia dei David di Donatello e il messaggio da consegnare della madre di Piccolo), dai ragionamenti seri su discorsi inutili alla disquisizione sul “martello frangi vetro” per chiudere con una seri di “perché” apparentemente inutili ma in fondo indispensabili, è tutto un flusso alternato, un rimbalzo tra Pif e Piccolo, di deliziose perle di vita quotidiana.

Il pubblico ride molto e si diverte pensando “è vero, è successo anche a me”, e a conferma della dimensione sociale condivisa, fulcro del punto di vista con cui Piccolo ha stilato i suoi “momenti“, la serata si è conclusa con la voce degli spettatori divertiti.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Barbara Floridia a donna Sarina: “Da figlia di nessuno a capogruppo al Senato. Ai giovani dico: si può fare” CLICCA PER IL VIDEO

La capogruppo del M5S al Senato si racconta a donna Sarina. Ama l’insegnamento e la politica: “Le cose si possono cambiare anche se non sei figlio d’arte”

BarSicilia

Vitrano (FI): “Dalle aree di crisi al nuovo corso del partito. Nessuna epurazione e sulle liste del centrodestra…”

Gaspare Vitrano è l’ospite della puntata 232 di Bar Sicilia. Deputato regionale di Forza Italia e Presidente della III Commissione Attività Produttive all’Ars, Vitrano ha fatto un’analisi del suo partito a pochi giorni dal passo indietro dell’ex coordinatore regionale siciliano, Gianfranco Miccichè.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.