Condividi

Pronto il nuovo Lidl a Carini… e spunta pure un autovelox | FOTO

giovedì 29 Ottobre 2020
Nuovo LIDL e autovelox a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL e autovelox a Carini (Foto D.G.)

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Lavori a velocità record, quelli svolti a Carini (PA) per ultimare il nuovo punto vendita LIDL. Come preannunciato pochi mesi fa, la catena tedesca ha investito nuovamente nella provincia di Palermo, creando un nuovo supermercato e quindi nuovi posti lavoro.

Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)

Le selezioni, aperte lo scorso settembre, sono ormai ultimate. Sul sito web del colosso tedesco infatti resta aperta solo una selezione per il punto vendita di Tommaso Natale (QUI IL BANDO) in viale Aiace, a Palermo.

“L’apertura di un nuovo punto vendita a Carini, che si aggiunge ai 7 già presenti sul territorio Palermitano, rappresenta un segnale importante per un territorio come quello carinese che, negli ultimi anni, ha assistito ad un graduale processo di desertificazione attraverso la chiusura di tante attività”, ha detto due mesi fa Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia.

Come si può notare dall’ampio reportage fotografico in alto, i lavori del nuovo supermercato a Carini, sono ormai ultimati: è stato creato un ampio parcheggio con posti auto e moto, tetto con pannelli solari, e anche una colonnina di ricarica per auto elettriche.

L’inaugurazione con l’apertura del nuovo supermercato al pubblico è prevista per giovedì 5 novembre.

Intanto, nella strada statale 113 che costeggia il nuovo Lidl, «dopo quasi 15 anni al buio, tornano i lampioni accesi». Lo ha annunciato pochi giorni fa su Facebook il sindaco di Carini, Giovì Monteleone.

Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)
Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)

«Grazie al lavoro di interlocuzione con la proprietà del nuovo punto vendita “Lidl” portati avanti nei mesi scorsi, sono stati riattivati, dopo anni di buio, i lampioni che illumineranno la strada statale garantendo a tutti sicurezza e visibilità. È stato un lavoro di dialogo e confronto tra diversi parti, che hanno consentito finalmente di raggiungere questo prezioso risultato.

Nell’ambito della collaborazione – ha aggiunto il sindaco – sono stati installati anche due punti autovelox e quattro nuovi punti di videosorveglianza, che si aggiungono alla rete già esistente, rendendo sempre più capillare ed efficace il presidio del territorio. Guidate sempre con prudenza».

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.