Condividi

Protocollo Palermo FC e Parco Madonie, Cordaro: “Azione di promozione e sviluppo”

mercoledì 21 Luglio 2021

«Un’iniziativa straordinaria, che si innesta in un percorso di valorizzazione di giovani e giovanissimi del comprensorio madonita e che vede il plauso convinto e la partecipazione concreta del governo della Regione». Così l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, Toto Cordaro, ha commentato la firma del protocollo, a Petralia Sottana, tra il Palermo Football Club e l’Ente Parco delle Madonie. L’accordo permetterà alle scuole calcio del comprensorio di entrare nell’ecosistema del Palermo, sotto il coordinamento dell’Ente Parco delle Madonie.

Il protocollo è stato firmato dal presidente dell’Ente Parco delle Madonie, Angelo Merlino, e dal presidente del Palermo, Dario Mirri. Insieme all’assessore Cordaro, erano presenti anche sindaci del territorio e, in videocollegamento, Alfonso Dolce, amministratore delegato del gruppo Dolce & Gabbana, cresciuto a Polizzi Generosa.

Il progetto porterà periodicamente i tutor e i professionisti della formazione sportiva del Palermo a sostenere le attività delle scuole calcio del territorio con stage, allenamenti e sessioni di valutazione dei giovani talenti. Il protocollo ha anche una valenza sociale dato che vuole favorire l’inclusione dei ragazzi, dando nuove opportunità. «Quella di oggi è un’azione tangibile di promozione e sviluppo di un territorio generoso che, grazie ai suoi ragazzi, si propone come trampolino di sport, regole e crescita sana – ha aggiunto l’assessore Cordaro – Grazie al Parco delle Madonie e alla Palermo Calcio per l’idea innovativa e apprezzabile!».

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.