Condividi

Puntata 200 di Bar Sicilia dal Castello di Taormina con tanti ospiti | CLICCA PER IL VIDEO

domenica 1 Maggio 2022

CLICCA IN ALTO PER IL VIDEO

Bar Sicilia arriva alla sua puntata numero 200, un traguardo importante che il direttore responsabile de ilSicilia.it Manlio Melluso e il direttore editoriale Maurizio Scaglione hanno deciso

Alberto Samonà

di celebrare in una location davvero spettacolare, il Castello di Taormina, insieme a tanti ospiti: l’assessore regionale ai Beni culturali e all’Identità Siciliana Alberto Samonà, il sindaco di Taormina Mario Bolognari, il direttore del Parco Archeologico Naxos Taormina Gabriella Tigano e il Presidente dell’Associazione Albergatori di Taormina Gerardo Schuler. Presente anche il giornalista de ilSicilia.it Emanuele Cammaroto.

Gerardo Schuler

Un’occasione per parlare di turismo e cultura e di quella che sarà la prossima stagione estiva, ricca di opportunità e di cose da vedere e da fare in Sicilia: “Torniamo a essere consapevoli di ciò che siamo per trasformare questo in politiche di sviluppo: è una ricetta semplice, non ha bisogno di chissà quali scoperte dotata di ingredienti naturali: consapevolezza, coraggio, conoscenza della nostra terra. Semplici e piccole norme di comportamento che ci possono fare ‘svoltare’. Dopo di che la politica deve fare la sua parte“, afferma l’assessore Samonà.

Turismo e cultura si traducono in economia sana per il territorio: “L’ottimismo c’è, dopo due anni

Mario Bolognari

di pandemia, un anno completamente fermi, dopo l’anno scorso con soltanto 550mila presenze rispetto al 1.100.000 del 2019, prevediamo di fare una via di mezzo tra questi due anni. A Taormina c’è euforia, tutti si stanno preparando: albergatori, il settore extra alberghiero, i ristoratori i titolari di bar. In Sicilia lavoreremo tutti meglio rispetto all’anno scorso, si prevedono più clienti e più manifestazioni, con l’augurio che si riapra anche il Castello di Taormina dopo più di trent’anni“, dice Gerardo Schuler.

Gabriella Tigano

E per restare a Taormina, il sindaco Bolognari ci piega quali sono le attese per la bella stagione: “Un assaggio lo abbiamo avuto nei weekend del 25 aprile e della Pasqua. Credo che la cosa più importante sia prepararsi psicologicamente, cioè avere un atteggiamento positivo nell’accogliere gli ospiti proprio per far capire che abbiamo resistito e siamo pronti a ripartire. Questo renderà più sicura la vacanza e renderà il nostro ospite consapevole del fatto che sappiamo quello che facciamo“.

Una stagione importante, quella alle porte, anche per i siti archeologici, come il Teatro Antico di Taormina: “Anche quest’anno riprende l’abitudine delle visite serali, alle quali teniamo molto. C’è una stagione teatrale intensissima, da giugno a settembre il Teatro sarà aperto con un evento per sera. Stiamo ripartendo alla grande e siamo molto contenti di questo“, spiega la dottoressa Tigano.

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, assessore Cannella: “La luce e Santa Rosalia protagoniste del Natale 2022” CLICCA PER IL VIDEO

In un’intervista per ilSicilia.it l’assessore alle Politiche culturali del Comune di Palermo, Giampiero Cannella, svela qualche anticipazione sul Natale 2022. E sulla Gam…

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.