Condividi
La dichiarazione

Razza pronto per Bruxelles: “Il sostegno ricevuto è un obbligo morale che onorerò”

mercoledì 12 Giugno 2024
Ruggero Razza

Ho aspettato alcune ore per ringraziare tutti. È stato un risultato straordinario, non solo nei numeri. È stato un incontro di emozioni, nel corso del quale ho ritrovato vecchi amici e ne ho conosciuti nuovi. Dire grazie è riduttivo“. Sono queste le prime parole di Ruggero Razza, l’ex assessore regionale alla Salute e prossimo parlamentare europeo in quota Fratelli d’Italia, che sulla propria pagina Facebook ha ringraziato chi l’ha votato e sostenuto. Razza ha sfondato il muro dei sessantamila voti, alle spalle dei soli Meloni e Milazzo. Per lui è scattato uno dei due seggi che FdI ha conquistato nella circoscrizione Isole.

Ho sentito affetto e passione politica. Come mai mi era capitato prima. Ho mille sensazioni – ha aggiunto Razza – che porterò per sempre con me. Il sostegno ricevuto, da chi ha creduto in me, è una obbligazione morale che sento di dovere onorare. Quindi, grazie dal profondo del mio cuore. E grazie alla mia famiglia, a mia moglie e mio figlio, a chi c’è accanto a noi e a chi ci ha seguito dal cielo. Mi conforta l’entusiasmo, mi rasserena la fede. Inizia una nuova sfida. Spero di esserne degno“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.