Condividi

Reddito di cittadinanza, la Gdf individua 7 beneficiari illeciti nel Palermitano

mercoledì 28 Luglio 2021

Nei giorni scorsi, le fiamme gialle della compagnia di Partinico, in seguito a intense attività di intelligence economico-finanziaria e in stretta collaborazione info-operativa con l’INPS, hanno individuato, tra Partinico, Trappeto, Cinisi, Terrasini, San Giuseppe Jato e Borgetto, 7 illeciti beneficiari del reddito di cittadinanza.

In particolare, tutti i soggetti controllati avevano omesso di comunicare il proprio stato detentivo, condanne e/o interdizioni proprie o di un componente maggiorenne del proprio nucleo familiare, in violazione delle disposizioni contenute nel D.L. 4/2019.

Tenuto conto che tali circostanze costituiscono cause ostative alla concessione del beneficio, la guardia di finanza ha proceduto a segnalare i soggetti alla Procura di Palermo per la violazione prevista dall’art. 7 del D.L. 4/2019 e, contestualmente, a comunicare gli indebiti percettori agli uffici INPS per il recupero delle somme già indebitamente percepite, complessivamente pari a oltre € 65 mila.

L’attività di servizio conferma il ruolo di polizia economico-finanziaria affidato ai finanzieri, a contrasto delle illecite condotte di coloro i quali, accedendo indebitamente a prestazioni assistenziali erogate dallo Stato, sottraggono importanti risorse economiche destinate a favore di persone e famiglie che si trovano effettivamente in condizioni di disagio.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.