Condividi

“Rosy for ever #manifistinu”, la mostra di Francesco Piazza al Border Line di Palermo

martedì 3 Luglio 2018
kali-parinatiok

Si inaugura il 6 luglio alle ore 19,30, presso Border Line in piazzetta Tarzanà (alle spalle di piazza Fonderia), la mostra “Rosy for ever #manifistinu“, a cura di Francesco Piazza. Dedicato alla Santa, patrona di Palermo,  questo progetto è in realtà uno sguardo sulla Palermo di oggi.

Lo sguardo di Rosalia verso la città che ha salvato dalla peste, ma che ancora del tutto non è riuscita a debellare. Un male che percorre i vicoli del centro storico e le vie eleganti. Sotto gli occhi di tutti. Scrive il curatore Francesco PiazzaIo sono convinto che una ragazza come Rosalia, desideri davvero poco. Un ricordo leggero, niente grida e schiamazzi. Credo le piaccia la poesia, I fiori sicuramente. E la musica“.

E l’ironia. Rosy for ever è un omaggio sincero a lei. L’omaggio di una Palermo che crede nella rinascita, è il soave ricordo, una semplice dichiarazione d’amore. Prima delle urla e dei babbaluci. Prima che l’alba illumini ciò che resta del miracolo. Ed è un miracolo che l’alba ci sia ancora su Palermo”.

rosy for evererNulla in questo progetto e accattivante. Non vuol esserlo. Non lo sono le opere che raccontano una realtà scomoda a volte, amara. Grottesca come solo Palermo sa essere. Ricca di controsenso e incoerenza. Non lo è la scelta degli artisti. Personalità forti e combattive. Non lo è il monologo su Rosalia dal titolo “rosaliafrescaulentissima/ theuntouchable”, che l’attrice Siracusana, Nadia Spicuglia Franceschi, interpreterà il giorno dell’inaugurazione e che aprirà la mostra, seguito dalle parole del racconto di Gioacchino Lonobile recitate dall’attore palermitano Giuseppe Lo Piccolo”.

” Infine – aggiunge Piazza – non lo è il luogo in cui si è deciso di esporre “Rosy”. Nel cuore della Vucciria, tra graffiti e poco glamour. Border Line è un luogo vero che ha aperto il suo spazio per l’arte a Rosalia e ai 12 artisti che racconteranno storie di amore e devozione attraverso pittura, fotografia e scultura”.

Durante la settimana dal 6 al 13 che precede il Festino di Palermo, si alterneranno sempre al Border Line alcuni eventi: reading e talk con Giovanna Giambelluca e Gioacchino Lonobile che ha scritto un testo che si insinua tra le pieghe di politica, città e religione, dj set, una performance di danza contemporanea curata da Giovanna Velardi, e una rappresentazione in dialetto dal titolo Rusulè con Nadia Conti, Giorgio D’Amato e Adele Musso, e infine un live painting di Maryna Ignatieva, artista ucraina che realizzerà dei murales nella piazza antistante la galleria.

I 12 artisti di “Rosy for ever”, sono Daniela Balsamo, Antonio Curcio, Giorgio Distefano, Demetrio Di Grado, Giusi Di Liberto, Giuseppe Di Liberto, Maryna Ignatieva, Danilo Maniscalco, Antonio Fester Nuccio, Linda Sofia Randazzo, Nicoletta Signorelli, Massimiliano Usai. La mostra sarà visitabile fino al 13 luglio ogni giorno dalle 18 alle 24.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.