Condividi

Sanità, in arrivo tac di ultima generazione per l’ospedale di Petralia Sottana

martedì 10 Agosto 2021
Ospedale Petralia Sottana

Completato il collaudo a Partinico, giovedì prenderanno il via i lavori per l’installazione di una nuova TAC anche all’Ospedale “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana. L’Azienda sanitaria del capoluogo ha investito circa 1,5 milioni di euro per l’acquisto di cinque TAC di ultima generazione a 128 slices.

Tutti gli ospedali dell’Asp potranno presto contare su attrezzature di ultima generazione che garantiscono prestazioni di elevata qualità – ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni -. Siamo impegnati, sia nel rinnovo del parco tecnologico, sia nel potenziamento delle risorse umane. È stato portato a termine il concorso che ha già consentito di assumere quattro dirigenti medici di Radiodiagnostica, ai quali se ne aggiungeranno a breve altri tre, mentre sono sei i tecnici di Radiologia assunti con contratto a tempo determinato per l’emergenza Covid, e altri 4 dedicati, esclusivamente, allo screening mammografico, attività quest’ultima che ha garantito e continua a garantire tutte le prestazioni di prevenzione. Inoltre all’Ospedale di Partinico, si sta completando l’installazione del nuovo ‘Telecomandato’ (Diagnostica Telecomandata digitale, ndr) per radiologia tradizionale che va a integrare la tecnologia esistente“.

La prima nuova TAC è stata montata all’Ospedale di Partinico: dopo il collaudo e i controlli di qualità del Fisico sanitario (esperto in radioprotezione), la TAC, da domani mattina, sarà a disposizione per gli esami dei pazienti covid-positivi. Dopo il completamento della formazione del restante personale dedicato, dal 19 agosto sarà utilizzabile per tutte le esigenze diagnostiche dell’intero nosocomio e dal prossimo primo settembre anche per le prestazioni ambulatoriali dell’utenza esterna.

Si tratta di un’apparecchiatura a 128 slices che consente rapidissime acquisizioni total body – ha affermato il direttore del Dipartimento di Radiodiagnostica dell’Asp di Palermo, Elio Bennici -. La nuova TAC è, inoltre, dotata di innovativi software applicativi“.

Dopo Partinico, anche l’Ospedale “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana, quindi, potrà contare su una nuova TAC.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.