Condividi
le dichiarazioni

Sicilia, Schifani sull’autonomia: “Più vicino a De Luca che a Zaia”

domenica 4 Dicembre 2022
caso montante

Pur nel rispetto della Costituzione, che prevede la possibilità per le regioni di invocare maggiore autonomia, ritengo che prima occorra una omogenizzazione degli aspetti infrastrutturali ed economici del Paese. Su questo, mi sento più vicino a Emiliano e De Luca che a Zaia e Fontana. Non solo per le coordinate geografiche legate alle condizioni sociali del nostro Mezzogiorno, ma anche per quanto dicono e fanno. Ci incontreremo lunedì a Milano con gli altri presidenti. E parleremo“. Queste le parole rilasciate durante un’intervista al Corriere della Sera dal governatore della Sicilia Renato Schifani sul tema dell’autonomia finanziaria differenziata.

Zaia e Fontana – prosegue – fanno battaglie per il loro territorio esaltando una capacità tributaria maggiore, ma su alcune funzioni essenziali, come scuola e sanità, non possono esistere professori e medici più pagati e quindi più motivati al Nord, a scapito del Sud. Se in passato gli amministratori del Sud non hanno fatto buon utilizzo delle risorse pubbliche non possono essere i cittadini di oggi e di domani a subirne le conseguenze. Questi ultimi hanno gli stessi diritti ad ottenere prestazioni omogenee. Parlo di perequazione infrastrutturale del Paese. Di assenza di aree industriali, di alta velocità che non c’è. E del trasporto aereo, una vergogna che si specchia nel caro biglietti di questi giorni perché Ita e altri fanno cartello. Ma Ita è vettore a capitale pubblico. Inaccettabili biglietti da 500 euro a persona. Famiglie vessate – continua – Il diritto alla mobilità non può essere diverso da Milano a Palermo. E poi c’è il tema dell’insularità, oggi introdotto in Costituzione, essenziale in una riforma dell’autonomia, ma assente nella bozza del ministro Calderoli, che dovrò incontrare al più presto. Le regioni del Sud hanno diritto a misure compensative per la marginalità geografica, sociale e quindi economica“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.