Condividi

Siracusa, indagini su fondi e aiuti Covid: scattano 14 denunce

mercoledì 4 Maggio 2022

Il comando provinciale della Guardia di finanza di Siracusa, negli ultimi sei mesi, ha denunciato 14 persone o società che avrebbero ricevuto, senza averne diritto o utilizzandoli per finalità non consentite, circa 650.000 euro di aiuti statali, sotto forma di prestiti garanti o contributi a fondo perduto, per fare fronte all’emergenza Covid.

Secondo l’accusa, ad esempio, una società di Lentini del settore dei servizi di assistenza sociosanitari a fronte di un finanziamento di 300.000 euro chiesto per il pagamento dei fornitori avrebbe destinato oltre il 90% della somma corrisposta per la liquidazione delle quote di alcuni soci. Un rappresentante di prodotti farmaceutici di Siracusa avrebbe attestato falsamente, di aver conseguito un fatturato di gran lunga maggiore rispetto a quello realmente ottenuto per percepire un finanziamento più consistente Il presidente di una cooperativa di Siracusa dopo aver ottenuto un finanziamento di 300mila euro garantito dallo Stato avrebbe impiegato parte del capitale per la costituzione, quota parte, di una nuova società. Un imprenditore dopo aver ottenuto un finanziamento di 150.000 euro avrebbe fatto immediatamente transitare il denaro sui propri conti correnti, destinandolo all’acquisto di beni non riconducibili alla società.

Un indagato, residente a Siracusa, nonostante fosse stato condannato con sentenza definitiva per associazione mafiosa avrebbe percepito, indebitamente, un contributo di 1.000 euro a fondo perduto. Tutte le persone sono state denunciate alla Procura di Siracusa. Per le violazioni sui finanziamenti garantiti si sta procedendo a notiziare il Mediocredito Centrale, per l’attivazione delle procedure di revoca della garanzia.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.