Condividi
I controlli

Siracusa, scoperta una rete di evasione fiscale e di contrabbando di prodotti energetici: scatta una denuncia

mercoledì 10 Aprile 2024

A seguito di una attività di analisi, i funzionari del reparto Antifrode dell’Ufficio delle Dogane di Siracusa hanno accertato una evasione fiscale perpetrata dal gestore di un deposito commerciale, attivo nel settore dei prodotti energetici, per aver distratto gasolio agricolo ad aliquota agevolata dall’impiego prescritto, in violazione delle disposizioni e dei requisiti previsti dal Decreto ministeriale numero 454 del 2001 e dal Testo Unico sulle Accise.

Il gasolio, proveniente da un deposito fiscale e scortato da vari documenti di accompagnamento semplificato (Das) aventi come destinatario il deposito commerciale, veniva utilizzato per usi diversi da quelli previsti per i prodotti soggetti ad accisa agevolata, in particolare simulando cessioni ad un deposito commerciale che non prendeva in carico il prodotto nel relativo deposito.

Dai controlli effettuati con l’ausilio delle banche dati in uso ad Adm e mediante l’acquisizione documentale effettuata presso gli operatori commerciali coinvolti nelle movimentazioni del prodotto energetico, sono stati accertati oltre 2.000.000 di litri di gasolio agricolo impiegato per fini diversi dall’uso agevolato, per un totale complessivo di 1.331.838 euro di imposte evase, di cui 969.242 a titolo di accisa e 362.596 a titolo di Iva.

Il responsabile dell’illecito è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per contrabbando aggravato.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.