Condividi

Sispi, lavoratori in sciopero: sit in davanti al Comune di Palermo

mercoledì 1 Dicembre 2021

Hanno protestato in sit in stamani in piazza Pretoria davanti la sede del Comune di Palermo, i lavoratori della Sispi oggi in sciopero. L’astensione di 8 ore a partire dalle 9, è stata indetta da Fim Cisl e Fiom Cgil, dopo diversi incontri avuti con la direzione aziendale e l’amministrazione comunale sulla situazione della società, dicono i sindacati.

L’azienda è strategica per il Comune di Palermo e per cittadini, ha i conti in ordine, ma ha bisogno di essere supportata per guardare al futuro“, affermano per la Fim Cisl il segretario generale Antonio Nobile e Giuseppe Di Giorgi Rsu Fim Cisl Sispi, per la Fiom il segretario generale Francesco Foti, Giovanni Cozzo e Antonio Flaccomio Rsu Fiom Cgil Sispi.

Da tempo chiediamo che venga attuato il piano industriale che prevede l’assunzione di nuove risorse, con competenze adeguate, per supportare le importanti attività di Sispi che opera nel settore ICT. – dicono – L’azienda e l’amministrazione comunale, pur confermando la strategicità della società non hanno dato risposte certe circa l’immissione delle nuove risorse. Questo mette in serio rischio il futuro della Sispi che oggi rappresenta un fiore all’occhiello tra le partecipate comunali“.

Fim e Fiom concludono, “riteniamo che le difficoltà che sta attraversando il Comune di Palermo non possano mettere a repentaglio il futuro di società come Sispi che rappresenta da sempre una risorsa e non un costo improduttivo. Chiediamo l’impegno del sindaco e di quanti hanno responsabilità sulla vicenda per sbloccare prima possibile l’iter per procedere alle nuove assunzioni“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.