Condividi

“Storia di Natale Mondo. Un poliziotto contro la mafia”: Angelo Sicilia presenta il suo ultimo spettacolo [Videointervista]

lunedì 15 Gennaio 2018

A trent’anni dall’uccisione di Natale Mondo, il poliziotto che affiancava Ninni Cassarà, allora capo della squadra mobile di Palermo, si è svolta una ricca cerimonia di commemorazione di quel tragico 14 gennaio 1988.

La deposizione di una corona di alloro, la celebrazione di una funzione eucaristia nella cappella Soledad, un incontro con video proiezioni per ricordare un uomo “scomodo” che ha segnato la storia dell’Isola.

Mondo, scampato ad un primo attentato, venne ritenuto dapprima una talpa, poi scagionato e reintegrato nella Polizia e per il suo impegno alla lotta del crimine,  nel 1999, gli è stata riconosciuta  la medaglia d’oro al valor civile alla memoria.

Un altro significativo momento di commemorazione si è svolto alla Caserma Lungaro dove, tra gli altri, sono intervenuti familiari e conoscenti di Mondo e anche il giornalista Sandro Ruotolo, prima della proiezione di un filmato e dello spettacolo di Pupi Siciliani di Angelo Sicilia.

Quest’ultimo, fondatore e direttore della Marionettistica Popolare Siciliana, ha vestito con nuovi panni i pupi, simbolo del folklore siciliano.

A lui, inventore delle “marionette della legalità” protagoniste di un ciclo di rappresentazioni teatrali sulle storie di uomini simbolo come Peppino Impastato, Pio La Torre, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Padre Pino Puglisi, abbiamo chiesto dell’ultimo spettacolo, presentato per l’occasione in anteprima a Palermo, e in generale della sua attività di impegno sociale e culturale in giro per l’Italia.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO.

 

 

 

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.