Condividi
Il verbale secretato

Stragi del 1993, interrogato il generale Mario Mori a Firenze

mercoledì 5 Giugno 2024
Generale Mario Mori

Interrogatorio questo pomeriggio in procura a Firenze per il generale Mario Mori: l’ex capo del Ros ed ex direttore del Sisde, come da lui stesso reso noto a maggio, ha ricevuto un invito a comparire come indagato nell’ambito delle indagini sulle stragi mafiose in Continente nel 1993 condotte dalla Dda del capoluogo toscano.

Inizialmente Mori era stato convocato per il 23 maggio, il giorno del 32esimo anniversario dell’attentato a Falcone, data poi slittata su richiesta dello stesso Mori.

L’ex comandante del Ros è indagato per i reati di strage, associazione mafiosa e associazione con finalità di terrorismo ed eversione dell’ordine democratico perchè secondo i magistrati fiorentini “pur avendone l’obbligo giuridico, non avrebbe impedito mediante doverose segnalazioni e denunce all’autorità giudiziaria, ovvero con l’adozione di autonome iniziative investigative e preventive, gli eventi stragisti di cui aveva avuto anticipazioni”, poi verificatisi a Firenze, Roma e Milano, nonchè il fallito attentato allo stadio Olimpico.

Secondo quanto si apprende dalla procura, sul verbale di interrogatorio i pm hanno apposto il vincolo del segreto. L’ex comandante del Ros è arrivato in procura a Firenze poco prima delle 14 e sarebbe rimasto per circa un’ora e mezzo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.