Condividi

Mafia, guerra tra clan Catania: inizia il processo per dieci imputati

venerdì 26 Novembre 2021
Tribunale di Catania

E’ cominciato davanti la quarta Corte d’assise di Catania il processo a dieci imputati scaturito dalle indagini dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale sulla sparatoria tra organizzazioni criminali contrapposte dell’8 agosto 2020 nel popoloso rione di Librino in cui morirono Luciano D’Alessandro, di 48 anni, e Vincenzo Scalia, di 29, e rimasero ferite quattro persone.

Il procedimento tratta la posizione di dieci presunti appartenenti al clan dei Cursoti. Altri 13 imputati ritenuti esponenti della cosca Cappello e un ‘pentito’, accusati di tentato omicidio, sono a processo col rito abbreviato davanti al Gup Maria Ivana Cardillo

. La Corte d’assise, sciogliendo la riserva, accogliendo le richieste del procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e del sostituto Alessandro Sorrentino, ha rigettato la richiesta di rito abbreviato avanzata per Carmelo Di Stefano Carmelo, assistito dagli avvocati Mario Brancato e Luca Cianferoni, ed ha sospeso i termini di custodia cautelare per la durata del dibattimento. E’ stato, invece, ammesso al giudizio abbreviato il collaboratore di giustizia Salvatore Chisari, difeso dall’avvocato Maria Claudia Conidi. La prossima udienza, per le richieste probatorie ed esame del primo teste, è fissata per il 17 dicembre 2021

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.