Condividi
L'annuncio

Taormina, Nunzio Corvaja è coordinatore cittadino di Forza Italia

mercoledì 19 Giugno 2024

Il Coordinatore Provinciale “Forza Italia” di Messina, On. Avv. Bernadette Grasso, con una missiva inviata al Consigliere comunale di Taormina Nunzio Corvaja lo scorso 18 giugno, gli ha comunicato ufficialmente la nomina a Coordinatore Cittadino di “Forza Italia” di Taormina.
“A te – si legge nella lettera – i migliori auspici, certa che il Tuo prezioso ed eccellente contributo in questo ruolo sarà fondamentale per sostenere e tutelare sempre con maggiore determinazione gli interessi dei cittadini e del partito. Nel ringraziarTi per l’impegno che ci metterai, Ti auguro un buon lavoro.”
Colgo l’occasione per ringraziare, doverosamente, il Coordinatore Provinciale, On. Avv. Bernadette Grasso e l’intera Forza Italia per il prestigioso e impegnativo incarico affidatomi e per la fiducia che mi è stata accordata. Sono onorato di accettare questa nuova e stimolante sfida, che per me e i tanti amici che nel tempo mi hanno sostenuto e incoraggiato rappresenta un riconoscimento tangibile dell’impegno profuso per Forza Italia e l’intera comunità della taorminese” ha detto il neo coordinatore Corvaja.
“I soddisfacenti risultati ottenuti da Forza Italia nelle recenti Elezioni Europee – continua Corvaja – il costante e incisivo impegno svolto nella qualità di Consigliere Comunale di minoranza di Taormina e, oggi, questa importante nomina a Coordinatore Cittadino, accrescono in me il senso di responsabilità e mi danno la forza per proseguire, con costanza e determinazione, l’attività politica. Sono certo che, insieme al sostegno e al contributo degli appartenenti a Forza Italia, dei simpatizzanti e dei tanti amici, riusciremo tutelare gli interessi, il prestigio e l’identità della nostra Città”.
“Si apre, dunque, una nuova fase che porterà a confrontarci, auspico in modo costruttivo, sul futuro di Taormina, non solo con i partiti del centrodestra ma, anche, con le altre forze politiche e i movimenti cittadini alternativi al “Progetto”, invero risultato assai scadente, dell’On. De Luca e della sua maggioranza. In tutto questo, come sostengo ormai da tanti anni, un ruolo fondamentale dovranno svolgerlo i giovani con il loro concreto impegno e i preziosi contributi che sapranno dare in termini di analisi, idee e progetti mirati a pianificare il futuro della Città. In tal senso, ci sono già dei segnali più che incoraggianti della loro azione, indicatori di una vivacità e di una volontà che lascia ben sperare. Forza Italia, dal canto suo, sarà aperta ad ascoltare, valutare, incoraggiare e, se è il caso, appoggiare, progetti e iniziative in cui potrebbe riconoscersi, nel pieno rispetto dei principi fondanti del partito e della sua storia” ha concluso il Coordinatore di Forza Italia per Taormina.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.